Camila Giorgi, annuncio a sorpresa: non se lo aspettava nessuno

622

Camila Giorgi, annuncio a sorpresa: non se lo aspettava nessuno. Il 29022 comincia con un intoppo per la numero 1 italiana

La stagione 2022 per tutti gli azzurri del tennis comincia dall’altra parte del mondo. I maschi sono impegnati nell’ATP Cup che non è partita benissimo in casa Italia, anche se Jannik Sinner ha giocato bene. Le donne invece da domani saranno in campo nel doppio torneo di Melbourne.

Camila Giorgi (Instagram)

In realtà però c’è una sorpresa amara dell’ultima ora perché Camila Giorgi dopo la compilazione del tabellone ufficiale ha comunicato la notizia del suo ritiro. Non sarà in campo per affrontare la veterana russa Vera Zvonareva (37 anni) nel primo turno del torneo WTA 250 di Melbourne 1, anche se per ora i motivi non sono noti.

Camila non gioca dal 23 ottobre 2021, quanto perse in semifinale dalla Osorio Serrano nel torneo WTA 250 di Tenerife, e per ora non la rivedremo in campo. La speranza è quella di un rinvio, perché risulta ancora iscritta al WTA 250 di Adelaide che comincerà il 10 gennaio e nel quale sarebbe testa di serie numero 5

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Atp Cup: Italia sconfitta dall’Australia, doppio ko per Berrettini. I risultati

Camila Giorgi, annuncio a sorpresa: questa settimana in campo solo Jasmine Paolini

Così l’unica italiana a giocare in Australia questa settimana sarà Jasmine Paolini, la numero 2 azzurra. Si era iscritta nel secondo torneo WTA 250 di Melbourne e così sarà affrontando nel primo turno la slovacca Anna-Karolina Schmiedlova. I precedenti tra le due ragazze sono a favore della toscana he in cinque partite ha vinto quattro volte anche se nella passata stagione è stato un successo a testa.

Jasmine Paolini (AP/LaPresse)

In caso di passaggio del turno, per lei ci sarà poi l’americana Pegula che è la prima testa di serie del torneo. Il pubblico australiano però farà tutto il tifo per Samantha Stosur: la veterana di casa infatti ha annunciato il suo ritiro alla fine degli Australian Open, ma continuerà a giocare in doppio.