Marc Marquez, il messaggio a Valentino Rossi fa impazzire i fan: tutti sorpresi

1010

Marc Marquez, il messaggio a Valentino Rossi fa impazzire i fan: tutti sorpresi. Il campione spagnolo torna a parlare del rapporto con il #46

Marc Marquez
Marc Marquez (Foto: LaPresse)

Sono stati rivali in pista fin dall’esordio di Marquez in classe regina nel 2013. Valentino Rossi era il campione affermato, mentre lo spagnolo il giovane astro nascente. Nei primi duelli in MotoGP se le sono date di santa ragione, con il #93 che dopo aver vinto i primi due campionati in sella alla Honda, ha deciso espressamente di ostacolare la corsa del #46 nel 2015. Un “favore” indiretto a Jorge Lorenzo che non è mai andato giù al ‘Dottore‘ che pubblicamente lo ha sempre accusato di essere stato scorretto. Da quel momento i rapporti tra i due non sono più stati idilliaci e, nonostante il fenomeno di Cervera abbia provato a più riprese una riconciliazione, i fili non si sono più ricuciti. Nel 2022, per la prima volta, non si ritroveranno di fronte al via, con Rossi che ha appena chiuso la sua lunghissima carriera. Nonostante le scaramucce, però, anche Marquez sa bene che gli mancherà qualcosa senza il pesarese di fianco.

LEGGI ANCHE >>> Hamilton, clamorosa novità: la Mercedes ha scelto il sostituto

LEGGI ANCHE >>> Valentino Rossi, la rivelazione che non ti aspetti: “Non tutti lo hanno amato”

Marc Marquez, il messaggio a Valentino Rossi fa impazzire i fan: “La MotoGP gli deve molto”

Rossi e Marquez
Valentino Rossi e Marc Marquez (Foto: LaPresse)

In una recente intervista a Motorsport-Total, lo spagnolo ha affrontato il tema del ritiro di Rossi e del futuro della MotoGP senza di lui. 

Quest’anno Valentino non sarà al via. Nonostante questo sono sicuro che sulle piste il colore giallo continuerà ad essere predominante“, spiega Marquez. 

Sulle tribune vedremo sempre moltissime bandiere gialle, perché ciò che Valentino ha fatto per il motociclismo nel corso della sua carriera rimarrà inimitabile. Non vedo nessuno all’orizzonte che possa farlo. Ha vinto molto ed ha fatto molto per il nostro sport ma prima ancora ha entusiasmato moltissimi appassionati. Ed è qualcosa che non si ripeterà“.

Poi entrando nel vivo dei loro rapporti aggiunge: “Tutto il mondo della MotoGP gli deve molto e questo glielo riconosco senza problemi, al di là dei nostri rapporti, che non sono buoni. Nelle ultime stagioni non siamo stati rivali diretti in pista ed un cambiamento nei nostri rapporti non dipende da me, ma questo non ha molta importanza“.