Valentino Rossi, la rivelazione che non ti aspetti: “Non tutti lo hanno amato”

639

Valentino Rossi, la rivelazione che non ti aspetti: “Non tutti lo hanno amato”. Arriva l’ennesimo omaggio all’ex fuoriclasse di Tavullia

Valentino Rossi
Valentino Rossi (Ansa Foto)

Il ritiro di Valentino Rossi dalle gare di motociclismo si è trasformato in un lungo ed emozionante addio che ha visto coinvolti milioni di tifosi, appassionati in genere degli sport motoristici e colleghi ed ex colleghi del mondo delle due ruote. Amici, rivali, avversari, compagni di squadra, dirigenti: i commenti sul fuoriclasse di Tavullia e su ciò che ha rappresentato per l’intero universo del motomondiale hanno inondato le pagine dei giornali e i siti di informazione sportiva. Mancavano all’appello coloro che nel corso degli anni hanno narrato le imprese del Dottore, esaltandosi e soffrendo di volta in volta.

LEGGI ANCHE>>>Valentino Rossi, ennesimo super omaggio: i tifosi restano a bocca aperta

LEGGI ANCHE>>>Valentino Rossi, la dichiarazione che spiazza tutti: retroscena clamoroso

Anche i giornalisti, sia della carta stampata che della tv, devono molto a Valentino Rossi: un frammento della loro popolarità è frutto delle imprese del fenomeno di Tavullia. Lo sa molto bene uno dei più esperti e navigati del mestiere, uno che nella sua lunga carriera ha seguito e commentato centinaia di Gran Premi. Stiamo parlando di Paolo Beltramo, da sempre la voce più seria e credibile da bordopista, l’omologo di Ezio Zermiani in Formula 1. Beltramo, che da anni commenta le gare sui canali Sky, ha inviato un lungo e bellissimo messaggio di saluto a Valentino Rossi, un omaggio non privo di qualche punzecchiatura nei confronti di chi non ha mai amato il Dottore.

LEGGI ANCHE>>>Valentino Rossi e la Ducati: Domenicali fa retromarcia

Beltramo
Paolo Beltramo

Valentino Rossi, il messagio di Paolo Beltramo: “Ciao Vale, è stato bellissimo seguirti e volerti bene”

Beltramo ha così reso omaggio al grande pilota marchigiano: “Amato da quasi tutti gli appassionati, però anche odiato da molti che non hanno capito che senza di lui non avrebbero mai avuto una così grande possibilità di sfogare il proprio risentimento. Insomma, Vale, grande per tutti anche per chi ha vissuto la propria esistenza passandola tutta a criticarlo e odiarlo senza capire che se ci sono stati, lo devono a lui. Ciao Vale, Vale-va davvero la pena esserci“.