Hamilton, clamorosa novità: la Mercedes ha scelto il sostituto

570

Hamilton, clamorosa novità: la Mercedes ha scelto il sostituto. Il team di Brackley gioca d’anticipo: il campione inglese è sempre più in bilico

Hamilton
Lewis Hamilton (Ansa Foto)

Tutti al lavoro. Diversamente dalla stragrande maggioranza delle discipline sportive, molti dei protagonisti della Formula 1 (direttori sportivi, ingegneri e tecnici) hanno trascorso le festività di fine anno tra laboratori e gallerie del vento impegnati nella realizzazione delle nuove vetture per il Mondiale del 2022. Grazie all’introduzione del nuovo regolamento, è probabile che la prossima stagione sia più incerta, con nuovi protagonisti in corsa per la conquista del titolo piloti. C’è però chi scommette ancora sulla conferma del duopolio Red Bull-Mercedes, apparse fin troppo superiori alla cosiddetta concorrenza per l’intero arco della scorsa stagione.

LEGGI ANCHE>>>Red Bull, dopo il Mondale di Formula 1 caccia ad un nuovo grande obiettivo

LEGGI ANCHE>>>Verstappen, alta tensione ai box Red Bull: decisione in extremis

Ma mentre il team di Milton Keynes può contare sulla conferma della sua coppia di piloti, il campione del mondo in carica Max Verstappen e il messicano Sergio Perez, considerato la spalla ideale del talento olandese, a poco meno di tre mesi dall’inizio della nuova stagione in casa Mercedes non è ancora sicura al 100% la conferma di Lewis Hamilton. Il fuoriclasse inglese sette volte campione del mondo non avrebbe sciolto definitivamente la riserva sul prosieguo della sua carriera in Formula 1. Le indiscrezioni circolate su un suo possibile clamoroso ritiro non hanno fin qui trovato la smentita secca e chiarificatrice che ci si attendeva.

LEGGI ANCHE>>>Lewis Hamilton fuori dai social? Il fratello spiega tutto

Gasly
Pierre Gasly (Ansa Foto)

Hamilton non ha ancora sciolte le riserve sul 2022: il suo sostituto in Mercedes è Pierre Gasly

Il team di Brackley, pur contando ancora sul contributo del fuoriclasse inglese nella prossima stagione, non vuole farsi trovare impreparato in caso di clamoroso addio di Hamilton. Secondo alcune voci diffuse dalla testata britannica Express, il team principal della Mercedes, Toto Wolff, avrebbe già individuato l’eventuale sostituto: si tratta del venticinquenne talento francese Pierre Gasly che in questi ultimi due anni si è messo in evidenza alla guida dell’Alpha Tauri.

Gasly è legato contrattualmente al gruppo Red Bull fino al 2023, ma in caso di una chiamata da parte della Marcedes non avrebbe alcun dubbio ad accettare l’offerta dei team anglo-tedesco.