Tragedia sfiorata: James Rodriguez salva la vita a un avversario – VIDEO

215

Immagini drammatiche allo stadio Bin Hammad di Doha dove Ousmane Coulibaly accusa un malore e viene soccorso sul campo

James Rodriguez Coulibaly
Il momento del malore di Coulibaly (AP LaPresse)

Si è di nuovo sfiorata la tragedia su un campo di calcio, proprio come agli Europei, in occasione del drammatico malore di Eriksen in Danimarca-Finlandia.

Tragedia in campo, malore

Lunedì pomeriggio era in programma il posticipo della 14esima giornata della Qatar Super League tra l’Al Rayyan e l’Al Wakra. Sono gli ultimi minuti del primo tempo, è il 40’. Dopo un’offesnvia dei padroni di casa, all’improvviso Ousmane Coulbaly, difensore della squadra ospite, crolla a terra senza un contrasto e a palla lontana, a pochi centimetri dalla propria porta.

Il giocatore del Mali, 32 anni, molti anni da professionista tra Francia e Grecia prima del trasferimento in Qatar nel 2019, viene immediatamente soccorso da compagni e avversari. Il primo che si rende conto della gravità della cosa è l’attaccante colombiano della squadra avversaria James Rodriguez che lo sistema a terra e lo aiuta a respirare prima dell’intervento dei medici.

LEGGI ANCHE > Inghilterra, un altro malore in campo: paura allo stadio di Reading

James
Un’immagine di repertorio di James Rodriguez (Getty Images)

James Rodriguez, intervento decisivo

I medici praticano la respirazione forzata per qualche minuto, poi lo trasferiscono su una barella e in ospedale dove dopo qualche qualche ora viene giudicato fuori pericolo.

Un collasso cardiocircolatorio che richiederà cautela e ulteriori controlli medici. Determinante il tempestivo soccorso di Rodriguez. Così come la dotazione di sicurezza dello stadio che anni fa aveva ospitato due edizioni di Supercoppa italiana nel 2014 e nel 2016.

Il drammatico video del malore