Antonio Conte alza al cielo un altro trofeo: nessuno se lo aspettava

380

Ancora un prestigioso riconoscimento per l’ex allenatore dell’Inter, oggi al Tottenham

Antonio Conte
Antonio Conte da quest’anno al Tottenham (Lapresse)

Il primo scudetto all’Inter dopo molti anni di digiuno vale la quarta Panchina d’Oro per Antonio Conte.

É infatti il tecnico salentino ad aggiudicarsi il trofeo al termine delle votazioni relative alla stagione 2020/21 con una supremazia a dir poco schiacciante.

Antonio Conte, un plebiscito

Si è trattato di un vero e proprio plebiscito per Antonio Conte che ha ottenuto l’86% dei voti. La Panchina d’Oro va all’allenatore più votato da tutti i colleghi. Il tecnico che si è distinto non solo per i trofei ma anche per il progetto di gioco nel corso della stagione. Conte, che ha riportato lo scudetto all’Inter confermandola in Champions League, segue nell’albo d’oro Gian Piero Gasperini che si era assicurato il prestigioso trofeo nel corso delle ultime due stagioni.

Premiati anche Alessio Dionisi e Rita Guarino

La Panchina d’Oro era nata per volontà dell’associazione italiana allenatori, oggi presieduta da Renzo Ulivieri, nel 1990 ed è uno dei premi tecnici assegnati annualmente dal settore tecnico della Federcalcio. Grazie a questa vittoria Conte raggiunge al comando della classifica degli allenatori più premiati Massimiliano Allegri, anche lui con quattro trofei, l’ultimo dei quali nel 2018 dopo la sua ultima stagione alla Juventus. A quota tre ci sono Fabio Capello, due vittorie con il Milan e una con la Roma, seguito da Marcello Lippi, Alberto Zacccheroni, Carlo Ancelotti e Cesare Prandelli (oltre a Gasperini) con due. Per l’Inter è la quarta panchina d’oro: dopo quelle vinte in precedenza nell’ordine da Gigi Simoni, Roberto Mancini e José Mourinho.

Conte
Antonio Conte, quarta Panchina d’Oro in carriera  (Foto: LaPresse)

Conte, che ha ricevuto il premio prima del suo ultimo allenamento a Londra con il Tottenham, si è detto molto soddisfatto: “É un premio che vale molto perché mi viene consegnato da altri allenatori. Ringrazio, e condivido questo nostro successo con tutto il gruppo di lavoro dello scorso anno all’Inter, staff, dirigenti e giocatori”.

La Panchina d’Argento è andata ad Alessio Dionisi (oggi al Sassuolo) per la sua stagione dello scorso anno con l’Empoli. La panchina d’oro femminile è andata ancora una volta a Rita Guarino che lo scorso anno ha chiuso il suo ciclo quadriennale alla Juventus con quattro scudetti una Coppa Italia e due Supercoppe.