Udinese-Cagliari 5-1, Highlights, Voti, Tabellino: tris di Beto nella manita

187

Si complica ulteriormente la strada verso la salvezza del Cagliari che subisce una pesante sconfitta sul campo dell’Udinese

Beto, grande protagonista con una tripletta (AP LaPresse)

Un gol illusorio da parte di Joao Pedro. Ma la partita in definitiva la fa quasi esclusivamente l’Udinese che firma una vittoria netta e importante che inguaia ancora maggiormente il Cagliari nella lotta per non retrocedere.

Risultato ampio, forse anche troppo rispetto a un paio occasioni che la formazione di Walter Mazzarri è riuscita ad avere quando il vantaggio friulano era ancora contenuto.

Udinese-Cagliari 5-1

Ma vittoria assolutamente meritata di una Udinese dirompente, capace di trasformare quasi tutte le palle gol costruite davanti alla porta avversaria. Ma soprattutto di sfruttare le troppe indecisioni difensive di un Cagliari fragilissimo, peggior retroguardia del campionato di Serie A solo dopo la Salernitana (59 gol subiti). Una situazione davvero disastrosa quella del Cagliari che ora rischia di essere raggiunto dal Genoa, impegnato domani nel posticipo pomeridiano contro il Verona. Sardi alla loro quarta sconfitta consecutiva.

La partita

Partita dominata dell’Udinese fin dall’inizio, subito protagonista con un paio di occasioni clamorose fallite di un nulla. Ma il gol di Joao Pedro, alla mezz’ora, cambia almeno inizialmente la narrativa della gara. Il sinistro carico d’effetto dell’attaccante del Cagliari apre le marcature. Ma non cambia la dinamica tattica della partita. L’Udinese, ricominciando a premere in modo estremamente aggressivo soprattutto sui lati, passa con facilità. In rapida successione arrivano il pareggio di Becao al 38′ e il raddoppio di Beto prima dell’intervallo.

Udinese Cagliari
Vittoria pesantissima per l’Udinese, decisiva forse anche per il Cagliari (AP LaPresse)

Mazzarri chiede ai suoi uno sforzo eccezionale in avvio di ripresa. Ma contro il ritmo frenetico dell’Udinese non c’è spazio. Friulani subito vicino al terzo gol che arriva al 49’ ancora con Beto. Il Cagliari ha il merito se non altro di provarci, trovando sempre pronta alla difesa avversaria e in modo particolare Silvestri, decisivo sulla rovesciata acrobatica di Keita. Poi, il quarto gol di Molina chiude la partita. Un autentico capolavoro: pallonetto dalla tre quarti su Cragno, decisamente troppo fuori dai pali. Con il Cagliari che cerca, se non altro per una questione di dignità, di attaccare offrendo tantissimi spazi in contropiede, la partita offre una manita all’udinese grazie alla deviazione ravvicinata in spaccata di Beto, autore di una tripletta. In un finale nervoso quadro ulteriormente opaco per il Cagliari che perde anche Grassi, espulso.

Udinese praticamente salva, ormai a quota 33. Cagliari in caduta libera che forse riflette su un nuovo possibile cambio in panchina

CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DI UDINESE – CAGLIARI

Il tabellino

UDINESE – CAGLIARI 5-1      
32′ Joao Pedro, 38′ Becao, 45′ Beto, 49′ Beto, 58′ Molina, 73′ Beto
UDINESE (3-5-2): Silvestri 6; Becao 7, Nuytinck 6.5, Zeegelaar 6; Molina 7 (69′ Soppy 6), Pereyra 7, Walace 6.5 (62′ Jajalo 6.5), Makengo 6 (69′ Arslan 6), Udogie 7; Success 7.5 (62′ Pussetto 6.5), Beto 8 (75′ Nestorovski 6).
CAGLIARI (3-5-2): Cragno 5.5; Goldaniga 5, Lovato 5 (75′ Walukiewicz 5.5), Altare 5 (54′ Keita 5.5); Zappa 5 (65′ Rog 5.5), Deiola 5 (54′ Baselli 6), Grassi 4.5, Dalbert 5.5, Bellanova 5; Pereiro5  (75′ Carboni 6), Joao Pedro 6.
Espulso: 82′ Grassi, somma di ammonizioni
Ammoniti: 20′ Dalbert, 34′ Grassi, 42′ Walace, 58′ Baselli, 60′ Pereyra