Verona-Genoa 1-0, Highlights, Voti, Tabellino: il gol dell’ex

223

Un buon Genoa cade sul campo dell’Hellas con un gol di Giovanni Simeone, ex rossoblu

Si ferma a Verona la serie positiva del Genoa di Blessin che stava lentamente cercando di recuperare una situazione di classifica a dir poco disastrosa.

Verona Genoa Siemeone
Sedicesimo gol in Serie A per Simeone, ex di turno (AP LaPresse)

Vince il Verona, ormai ampiamente salvo e in zona di assoluta tranquillità nonostante un’ottima prova dei rossoblu, molto aggressivi nel corso del secondo tempo.

Verona-Genoa 1-0

Basta un gol di Giovanni Simeone al Verona per conquistare una vittoria che risulta più significativa per la classifica del Genoa, sempre molto complicata, che per quella del Verona ormai ampiamente tranquillo nella zona medio alta della classifica.

La partita

Risultato sostanzialmente giusto al termine di una partita che vede Il Verona tornare al successo dopo un mese senza vittorie. Decisivo il gol in avvio dell’ex di turno, il Cholito Giovanni Simeone, bravissimo ad anticipare la difesa rossoblu su un invito in profondità di Bessa.

Resta questo l’unico gol di una partita avara di emozioni e di grandi occasioni da gol. Verona che si limita soprattutto a controllare le poche opzioni offensive di un Genoa generoso ma spuntato, sempre in grande difficoltà con la produzione offensiva.

Il palo di Caprari, al 22’ legittima un successo sostanzialmente giusto dei veronesi che nel secondo tempo fanno comunque poco di fronte a un Genoa che spinge, ma in modo disunito e poco concreto. Anche dopo l’ingresso di Piccoli al posto di uno spento Mattia Destro, il Genoa non riesce ad alzare il livello del suo gioco offensivo che si limita a un’unica palla gol, firmata proprio dal nuovo entrato Piccoli.

Per il Genoa, che resta in piena zona retrocessione affiancato al Venezia, a tre punti dal Cagliari, pesantemente sconfitto ieri a Udine, si tratta della prima sconfitta del nuovo allenatore, Alexander Blessin. Per Giovanni Simeone sedicesimo gol, dedicato al ricordo del nonno scomparso in settimana, in una stagione di Serie A, per lui, da incorniciare.

Verona addirittura al nono posto in classifica, ormai più da Europa che da salvezza tranquilla.

CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DI VERONA – GENOA

Il tabellino

VERONA – GENOA 1-0
5’ Simeone
HELLAS VERONA (3-4-2-1): Montipò 6; Ceccherini 6.5, Günter 7, Casale 6; Faraoni 6 (79’ Sutalo), Tameze 6.5, Ilic 6, Lazovic 6.5 (70’ Depaoli); Bessa 6.5 (70’ Hongla), Caprari 6.5 (90’ Frabotta); Simeone 7.
GENOA (4-2-3-1): Sirigu 6.5; Hefti 6, Maksimovic 6, Vasquez 5-5, Frendrup 5.5; Badelj 5.5, Sturaro 5 (46’ Galdames 5.5); Gudmundsson 5.5 (46’ Yeboah 5.5), Melegoni 6 (78′ Ekuban), Portanova 5.5 (63’ Amiri 6); Destro 6 (63’ Piccoli 6).
Ammoniti: Sturaro, Ceccherini, Tameze, Gudmundsson, Bessa Hefti, Casale