Formula 1, allerta in vista del gran premio di Australia: cosa sta succedendo

334

Con la Ferrari al comando della classifica costruttori dopo le prime due prove, la Formula 1 arriva a Melbourne, in Australia, con qualche motivo di preoccupazione

Da domani si apre il terzo appuntamento del Mondiale di Formula 1. Si corre in Australia, sul circuito di Albert Park.

Formula 1 Melbourne
Una panoramica aerea del circuito di Melbourne

Il momento è straordinario per la Ferrari, nettamente in testa al mondiale costruttori, con Leclerc e Sainz al vertice della classifica piloti.

Formula 1, Ferrari in Australia

Aspettative alle stelle per questo quarto appuntamento del Mondiale che offre qualche motivo di preoccupazione soprattutto di carattere meteorologico. Le previsioni parlano di brutto tempo per tutto il fine settimana, con piogge battenti in particolare per le prove libere di domani e le qualifiche di sabato. Un’eventualità che potrebbe non essere così negativa per la Ferrari, che secondo gli osservatori potrebbe essere favorita in un regime di wet race.

Albert Park un circuito tutto nuovo

In attesa delle conferenze stampa di oggi e delle prime prove libere di domani, si guarda con grande curiosità anche al circuito di Albert Park dove la Formula 1 torna dopo due anni di assenza, a causa della pandemia.

Un ritorno che offre anche moltissime novità visto che il circuito, costruito in parte su strade della viabilità cittadina, è stato notevolmente rinnovato: curve più larghe e strozzature meno spigolose. Il circuito di Melbourne dovrebbe garantire una maggiore velocità e qualche chance di sorpasso in più.

Formula 1 Melbourne
L’uscita dei box di Albert Park

Il programma di Albert Park prevede prove libere alle 5 e alle 8 di venerdì mattina (ora italiana), una terza sessione alle 5 di sabato mattina con le qualifiche alle 8 secondo il tradizionale format nelle tre sessioni. La gara è fissata alle 7 del mattino di domenica: e al momento è prevista pioggia. Dopo la vittoria di Leclerc in Bahrain e quella di Verstappen a Jeddah, con entrambe le Ferrari a podio nei primi due appuntamenti dell’anno, la Ferrari guida la classifica costruttori con 78 punti. Charles Leclerc è in vetta alla classifica piloti con 45 punti.