Festa Ferrari, Mattia Binotto carica i tifosi: “Non vediamo l’ora”

571

Festa Ferrari, Mattia Binotto carica i tifosi: “Non vediamo l’ora”. Il team principal delle Rosse orgoglioso del lavoro fatto da tutti

Il trionfo di Charles Leclerc nel Gran Premio d’Australia 2022 e una classifica che dopo tre gare stagionali torna a sorridere alla Ferrari come non succedeva da tempo. C’è molto per fare festa e il primo a saperlo è Mattia Binotto che sorride orgoglioso.

Mattia Binotto sorride in Australia (AP_LaPresse)

Intervistato da Sky Sport alla fine della gara, il team principal del Cavallino ha elogiato il grande lavoro di squadra fatto ancora una volta a Melbourne. “Ci stiamo concentrando su noi stessi e siamo arrivati qui cercando di fare del nostro meglio. Per vincere dobbiamo fare tutto in modo perfetto, l’abbiamo capito dopo il Bahrain e questa è la mentalità con la quale stiamo affrontando ogni impegno”.

Binotto conferma che le sensazioni di avere finalmente svoltato c’erano tutte e sapevano di poter essere competitivi, ma un inizio così è ancora più esaltante. “Il merito è del gruppo, abbiamo lavorato tutti per avere risultati migliori, alzando l’asticella. Non vediamo l’ora di arrivare a Imola in questo momento di forma davanti ai nostri tifosi, è tanto tempo che non abbiamo un’opportunità così”. Succederà tra due domeniche e in Emilia è già annunciato il tuto esaurito.

Festa Ferrari, Mattia Binotto carica i tifosi: “Non vediamo l’ora”. Le classifiche parlano chiaro

Unica nota negativa, il ritiro di Carlos Sainz. Ma Binotto, da buon padre di famiglia lo difende perché ha avuto un weekend poco fortunato, a cominciare da quella bandiera rossa nelle Qualifiche quando stava volando. “Conosco Carlos, saprà ricavare lezione importante da oggi e ne verrà fuori più forte di prima. Sono convinto che potrà riscattarsi già a Imola”.

Intanto i numeri parlano chiaro: Leclerc viaggia con 34 punti di vantaggio su George Russell, 43 su Hamilton e 46 su Verstappen. E la Ferrari ne ha 39 sulla Mercedes.

CLASSIFICA PILOTI
Charles Leclerc Ferrari 71
George Russell Mercedes 37
Carlos Sainz Ferrari 33
Sergio Perez Red Bull 30
Lewis Hamilton Mercedes 28
Max Verstappen Red Bull 25
Esteban Ocon Alpine 20
Lando Norris McLaren 16
Valtteri Bottas Alfa Romeo 12
Kevin Magnussen Haas 12

Charles Leclerc in trionfo (AP/LaPresse)

MONDIALE COSTRUTTORI
Ferrari 104
Mercedes 65
Red Bull 55
McLaren 24
Alpine 22
Alfa Romeo 13
Haas 12
Alpha Tauri 10
Williams 1
Aston Martin 0