Allarme rosso Allegri, nuovo infortunio: la volata Champions diventa più complicata

238

Allarme rosso Allegri, nuovo infortunio: la volata Champions diventa più complicata. Esami finiti, è arrivata la diagnosi

Molte critiche alla stagione della Juventus sono fondate, ma spesso si dimenticano anche le condizioni in cui ha lavorato Massimiliano Allegri. Difficilmente il tecnico livornese è riuscito a mandare in campo la stessa formazione e sarà così anche nel prossimo turno.

Juventus 2022 (ANSA)

Contro il Bologna erano già certe le assenze di Locatelli e McKennie in mediana e adesso alla lista dei centrocampisti finiti ko si aggiunge anche Arthur. Il brasiliano si era fatto male ieri in allenamento e nelle ultime ore ha sostenuto gli esami presso il J Medical per capire la natura del suo problema.

Come spiega la nota del club “durante l’allenamento ha riportato un trauma contusivo-distorsivo della caviglia destra. Gli accertamenti radiologici eseguiti questa mattina presso il J|Medical hanno escluso un significativo interessamento capsulo legamentoso e pertanto le sue condizioni saranno monitorate di giorno in giorno”.

Arthur
Arthur Melo (Lapresse)

Allarme rosso Allegri, nuovo infortunio: sarà un problema anche per il rinnovo

Difficilmente sarà in campo contro il Bologna, potrebbe tornare disponibile per la partita successiva di campionato (ma ci sarà anche il ritorno di Coppa Italia con la Fiorentina). Ma soprattutto per lui sarà un finale di stagione tutto da vivere perché la permanenza a Torino anche nel prossimo campionato è in dubbio. Il suo modo di far girare la squadra non piace ad Allegri che l’ha schierato per mancanza di alternative e quindi l’ex Barcellona potrebbe partire.

Se dovesse partire, libererebbe un posto in mediana e il primo candidato per quel ruolo è Jorginho, cavallo di ritorno in Italia che la Juventus segue da tempo. Ma il vero sogno, anche se non è in regola, resta Paul Pogba che lascerà sicuramente lo United anche perché nessuno lo vuole più.

Paul Pogba
Paul Pogba, 27 anni, colonnna del Manchester United (AP/LaPresse)

Secondo il  ‘Mirror’, lo spogliatoio sarebbe esploso contro la società per le voci relative all’ultima offerta presentata per il rinnovo del francese. Una cifra di poco superiore ai 30 milioni di euro a stagione, che nessuno nel club britannico guadagna. E per questo i bianconeri, ma anche il PSG e il Real Madrid, stanno alla finestra aspettando solo un segnale.