Investcorp, la società che vuole il Milan è una delle più ricche del mondo

146

La voce di una possibile cessione del Milan ha scatenato moltissime speculazioni ieri on line, tra addetti ai lavori e tifosi molto incuriositi

La notizia di una possibile cessione non viene confermata dalla società. Che non ha rilasciato alcun comunicato circa la possibile trattativa con Investcorp.

Meazza
Lo stadio Giuseppe Meazza di Milano (Lapresse)

Milan, davvero in vendita?

Ma nemmeno smentita. A parlarne è stato Paolo Maldini dicendo chiaramente che la cosa è possibile: “Un domani potrebbe anche accadere, quando non si sa”. Qualcosa di più di una semplice ammissione.

Quotata su diversi mercati azionari e con un titolo che ieri, a Wall Street è notevolmente incrementato dopo le voci sull’acquisto del Milan, la Investcorp è quello che si dice un autentico colosso. Una global company con capitali arabi e sede in Bahrain.

Investcorp, un colosso miliardario

Una società che gestisce fondi e investimenti di altri colossi coinvolti nel mercato edilizio, idroelettrico, dell’estrazione petrolifera e in molti altri settori. Si parla di quasi 40 miliardi di dollari di investimenti. Un’enormità.

Investcorp ha una sede centrale con 250 dipendenti in Bahrain. Altre sei le sedi internazionali: a Singapore, New York, Mumbai, Londra, Abu Dhabi, Riyadh. Il leader del gruppo, da quasi quindici anni al vertice della compagnia è Mohamed Alardhi, un ex pilota militare spesso in Italia quando vestiva la divisa dell’aeronautica dell’Oman che ha avuto un lungo rapporto di collaborazione con la nostra aeronautica. I motivi per cui Investcorp è interessato al Milan possono essere molti.

Investcorp Milan
La sede della Investcorp in Bahrain

Il marchio Milan è un valore importante nel mondo, per tradizione e trofei vinti. La sponsorizzazione a lungo termine della Emirates è un’altra. Le imminenti Olimpiadi invernali a Milano sono sicuramente il terzo. Il fatto che il Milan sia quotato in Borsa, e abbia a disposizione una struttura finanziaria agile che può rendere cifre importanti, è un altro fattore. Senza contare che si parla di una società che pensa a costruire uno stadio di proprietà e che ha considerevoli proprietà immobiliari.

In questo momento il calcio italiano sta diventando terreno di conquista per gli imprenditori e gli investitori stranieri proprio in considerazione del fatto che gli imprenditori italiani hanno fatto un considerevole passo indietro.

Intanto l’amministratore delegato della Investcorp Alardhi ha pubblicato un tweet non casuale di congratulazioni al Milan per la vittoria di ieri.