Bomba pazzesca dalla Francia: Donnarumma torna in Serie A!

351

Il PSG ha ormai ipotecato il titolo francese di Ligue 1 ma le prestazioni di Donnarumma non convincono, e il portiere vorrebbe tornare sui suoi passi

Non è passato nemmeno un anno dalla decisione di Gianluigi Donnarumma di firmare a peso d’oro con il Paris Saint Germain.

Donnarumma
Voci di mercato e di un ritorno in Italia per Donnarumma (Foto ANSA)

Il suo contratto con il Milan era arrivato alla sua naturale conclusione: nessun obbligo, nessun compenso per la rescissione.

Donnarumma, e il contratto con il PSG

Il portiere, stando a voci piuttosto autorevoli, ha siglato un contratto di cinque anni, da sette milioni netti a stagione. Più i premi. Non molto di più di quello che Donnarumma percepiva al Milan. Ma la sua prima stagione in Francia è stata largamente al di sotto delle aspettative. Inizialmente Donnarumma ha sofferto la competizione con il portiere titolare Keylor Navas. Poi, una volta schierato titolare, non ha sempre rispettato le attese: commettendo anche alcuni errori clamorosi.

L’ipotesi di un ritorno al Milan

Gli errori di Donnarumma sono stati pesanti in Champions League e sono costati l’eliminazione. Erroraccio anche ieri nella partitissima contro l’Olympique Marsiglia, un pasticcio che causa il pareggio dell’OM prima del gol partita del PSG di Mbappé su rigore che di fatto ipoteca il titolo nazionale.

Il rapporto tra i tifosi del PSG e Donnarumma è stato piuttosto freddino fino a oggi, soprattutto in relazione a quello con Keylor Navas che è considerato un intoccabile. Proprio ieri l’Equipe ipotizzava una frattura all’interno dello spogliatoio tra i due portieri del PSG con rapporti non esattamente idilliaci. Non solo. Il quotidiano francese ipotizzava anche un ritorno di Donnarumma in Italia. Non necessariamente al Milan. Il che significherebbe riscattare un cartellino che al momento vale intorno ai 60 milioni di euro e un contratto sicuramente non inferiore ai 7 milioni di euro per cinque anni.

Donnarumma
Una prima stagione non facile al PSG per Donnarumma (Foto ANSA)

Il PSG per ora non sembra avere avviato alcuna trattativa: anche perché non si sa nemmeno quale potrebbe essere la guida dei parigini dalla prossima stagione. Ed è in dubbio persino la riconferma di Leonardo come direttore generale. I dirigenti arabi del PSG hanno mal digerito l’ennesima eliminazione in Champions League e pensano a un investimento dirigenziale importante. Di lì parte tutto. Nel frattempo però la risposta dei tifosi del Milan a un ipotetico ritorno di Donnarumma in rossonero è una clamorosa bocciatura con post e commenti velenosissimi sui social. Che lasciano intendere che Donnarumma a Milano, dove per altro Maignan sta facendo molto bene, non tornerebbe di certo abbracciato come il figliol prodigo.