Spagna, scoppia lo scandalo Supercoppa: coinvolto anche un top player

362

Sta riscuotendo notevolissimo clamore in Spagna la notizia di una indagine federale sull’organizzazione della Supercoppa spagnola, da tempo organizzata in Arabia Saudita

Un giro poco chiaro da 24 milioni di euro che avrebbero sovvenzionato la Kosmos, la società di eventi sportivi guidata dal difensore della Spagna e del Barcellona Gerard Piqué.

Spagna Supercoppa
Il Real Madrid alza l’ultima edizione di Supercoppa in Arabia Saudita (AP LaPresse)

L’indagine riguarda l’organizzazione della Supercoppa. Un format leggermente diverso rispetto a quella italiana ma che anche in Spagna è emigrata all’estero, proposta al miglior offerente.

Spagna, lo scandalo Supercoppa

La questione è venuta allo scoperto dopo una inchiesta del magazine spagnolo El Confidencial che ha pubblicato dialoghi, documenti, anche alcune intercettazioni telefoniche e messaggi whattsapp che coinvolgono il presidente della federazione spagnola Luis Rubiales e Piqué. Un giro d’affari clamoroso. L’Arabia Saudita avrebbe investito circa 40 milioni di euro a stagione per ognuna delle sei edizioni della Supercoppa ospitate. Un giro da quasi 250 milioni di euro. Alla Kosmos sarebbe finito il 10%, il resto è andato alla federazione.

L’indagine coinvolge Piqué

La posizione di Piqué, la cui società Kosmos ha conquistato importanti quote di mercato organizzando diversi eventi sportivi in Spagna e all’estero, è particolarmente delicata. Secondo il magazine spagnolo sarebbe stato proprio il giocatore a favorire l’organizzazione degli eventi in Arabia Saudita sfruttando la propria posizione privilegiata sia con il governo arabo che con la federazione spagnola. E per questo sarebbe stato pagato bene con una commissione di altissimo livello.

Spagna Supercoppa Pique
Pique, al centro di un’indagine che coinvolge anche la Federcalcio spagnola (AP LaPresse)

Pique per il momento non ha risposto ad alcuna domanda circa queste illazioni. Nessuna nota ufficiale neppure da parte della Kosmos. Uno dei suoi soci ha smentito che il giocatore o la Kosmos avrebbero goduto di un trattamento di favore. Imbarazzo anche presso la federcalcio spagnola che si è limitata ad ammettere di avere subito un attacco informatico che ha compromesso contratti, accordi, documenti, verbali di riunioni e molto altro materiale istituzionale. L’ultima edizione della Supercoppa di Spagna, assegnata in un quadrangolare ospitato a Riyadh è stata vinta dal Real Madrid di Carlo Ancelotti in finale sull’Athletic Bilbao. In teoria l’Arabia Saudita ha già siglato un accordo valido fino all’edizione  2027 del torneo.