Bagnaia, nuovi esami: ora le condizioni fisiche preoccupano

304

Ancora problemi per Francesco Bagnaia che centra un eccellente ottavo posto a Portimao, in Portogallo, nonostante i notevoli problemi alla spalla dopo la caduta in qualifica

Applausi per “Pecco” Bagnaia. Perché il suo ottavo posto di Portimao, partendo dall’ultima posizione, è un risultato comunque straordinario.

Bagnaia
Il sorriso tirato di Bagnaia dopo l’infortunio alla spalla (Foto ANSA)

Soprattutto in considerazione delle grandi difficoltà fisiche di Bagnaia, caduto pesantemente nella prima sessione delle qualifiche e senza un tempo utile per presentarsi in griglia in posizione decente.

Bagnaia, rimonta nonostante tutto

Una rimonta lenta e incessante. Con un dolore alla spalla destra a tratti insopportabile. Ma Bagnaia ha stretto i denti: “Ho voluto correre a tutti i costi, era importante dare continuità ai risultati e cercare comunque di fare punti. Anche perché la moto mi sembrava migliorata e più performante. Ho dato tutto, nonostante il dolore soprattutto in fase di frenata e di cambio di direzione. Sono soddisfatto. Meglio di così non potevo fare”.

Controlli ai legamenti

La preoccupazione per Bagnaia riguarda soprattutto capsula e legamenti della spalla destra. Martedì, al rientro in Italia, Bagnaia si sottoporrà a una serie di controlli per verificare l’eventuale entità di un danno: “Faremo una risonanza magnetica, sarei felice di verificare immediatamente che è tutto OK e riprendere così i miei allenamenti, magari con un po’ di riposo e di terapia”.

Bagnaia
Ottavo posto di rimonta a Portimao (Foto ANSA)

Bagnaia fino all’ultimo è rimasto in attesa dell’OK dei medici. Che vista la pesantezza della botta subita non era così sicuro: “Sapevamo che non c’erano fratture, ma di fronte a botte del genere c’è sempre il rischio di non essere completamente padrone della manovrabilità della moto. A conti fatti sono molto contento che mi abbiamo lasciato correre, la moto aveva un gran bel passo. Anche a livello di feeling ci sono segnali di crescita importanti”.

In attesa degli esami diagnostici in programma domani, Bagnaia si accontenta di un ottavo posto. Niente podi per lui quest’anno dopo le prime cinque prove: un ritiro, due quinti posti, un ottavo e un 15esimo. In tutto 31 punti al decimo posto della classifica alle spalle di Quartararo, leader dopo la vittoria di ieri. Prossimo appuntamento domenica prossima in Spagna, a Jerez.