Villarreal-Liverpool 2-3, i Reds soffrono, vincono e passano – HIGHLIGHTS

139

Gran serata all’Estadio de la Ceramica con il Villarreal che mette una gran paura al Liverpool che rimonta un doppio svantaggio e passa il turno

Non una formalità il segmento di ritorno della semifinale di Champions League, nemmeno dopo lo 0-2 della gara d’andata in casa.

Villarreal Liverpool
Decima finale di Champions League per il Liverpool (AP LaPresse)

Il Liverpool è costretto a soffrire e rimontare un ottimo Villarreal, protagonista di un primo tempo perfetto e di un’ora di gara di straordinaria intensità. Ma alla fine a passare è il Liverpool. Nel complesso senza dubbio superiore.

Villarreal-Liverpool 2-3

Tanto impressionante il primo tempo del Villarreal quanto la ripresa del Liverpool, semplicemente devastante non appena i padroni di casa sono costretti a rallentare leggermente il ritmo frenetico della prima parte della gara. Non un Liverpool perfetto comunque, non nel primo tempo.

La partita

Che il Villarreal creda nell’impresa lo si vede fin dai primissimi minuti. Partita intensissima quella dei gialli con il Liverpool, che per una volta, sembra quasi sorpreso dalla velocità e dalla qualità del gioco avversario. Alle 3’ il Villareal è già in vantaggio. Cross dalla sinistra di Estupinan che Capoue apparecchia perfettamente per Dia. É un autentico dominio dei padroni di casa che sfiorano subito il raddoppio con Gerard Moreno e reclamano un calcio di rigore per un atterramento in piena area di Lo Celso, a contatto con Allison. Proteste garbate, ma pochi minuti dopo arriva il raddoppio. Azione sulla destra di Capoue e colpo di testa sotto misura di Coquelin. Liverpool sorpreso. Quasi stordito.

Villarreal Liverpool
Luis Diaz dopo il gol del pareggio (AP LaPresse)

Ma il secondo tempo è tutta un’altra musica. Klopp inserisce Luis Diaz al posto di Diogo Jota e a poco a poco, complice anche un Villarreal incapace di reggere lo stesso ritmo frenetico della prima frazione, i Reds prendono il controllo della partita. In un quarto d’ora si concretizza il ribaltone. Prima il gol di Fabinho, che accorcia le distanze sorprendendo con un tiro non irresistibile Rulli. Poi Luis Diaz, che schiaccia in rete di testa il cross calibrato perfettamente da Alexander-Arnold. E infine un micidiale contropiede che Mané insacca a porta vuota scattando anche il portiere avversario. É  una dimostrazione di forza sufficiente anche per i tifosi dei padroni di casa che, sul terzo gol del Liverpool, sportivamente applaudono. I propri giocatori che escono a testa alta, ma soprattutto i Reds che, più che meritatamente, staccano il biglietto per la finale di Parigi. La decima per il Liverpool. La quarta per Klopp.

Domani la gara di ritorno della seconda semifinale, con il Real Madrid di Carlo Ancelotti che dovrà ribaltare il 4-3 subito all’andata In Inghilterra dal Manchester City.

CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DI VILLARREAL – LIVERPOOL

Villarreal Liverpool
Mané festeggiato da Salah dopo il gol della vittoria (AP LaPresse)