Diego Armando Maradona, l’omaggio dei tifosi è senza precedenti

185

Il popolarissimo quartiere napoletano di Scampia celebrerà il mito di Diego Armando Maradona con un monumento davvero molto particolare

Non accenna a ridimensionarsi la grande passione per Diego Armando Maradona a oltre un anno e mezzo di distanza dalla sua tragica scomparsa.

Dalma Maradona
Un graffito che rappresenta Maradona con la figlia Dalma Nerea (Instagram)

Si moltiplicano le iniziative di omaggio nei confronti del Pibe, alcune delle quali davvero straordinarie.

Diego Maradona, un monumento a Scampia

A Scampia, uno dei quartieri più popolari di Napoli, spesso in passato meta di alcune visite da parte di Maradona, sarà allestito un monumento inedito dedicato alla memoria del numero dieci di Napoli e Argentina. Al momento si cerca ancora il luogo esatto per la posa in opera. L’opera monumentale sarà realizzata da Stefano Ceci, uno dei manager di Maradona, che qualche settimana fa aveva fatto forgiare, allestire e installare la statua collocata all’interno dello stadio di Fuorigrotta che oggi porta il nomer del campione.

Il suo piede sinistro

La particolarità della scultura di Scampia è che raffigurerà solo il piede sinistro di Maradona e sarà tridimensionale. Il comune di Napoli ha già dato il suo consenso alla realizzazione e alla posa in opera: “Ho pensato che Scampia fosse il luogo ideale per questo progetto e di cui ho

discusso con il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis – ha detto il sindaco, Gaetano Manfrediperché ritengo che Maradona rappresenti il simbolo del riscatto di un uomo che con il suo talento è riuscito ad arrivare ai vertici del mondo del calcio. In questo modo, la statua di Maradona sarà patrimonio collettivo dei tifosi. Non solo dentro lo stadio ma nella città. E portarla a Scampia è segno di riscatto di uno dei quartieri che nell’immaginario collettivo ha le maggiori difficoltà”.

Nel frattempo questa mattina il sindaco ha ricevuto una miniatura della statua raffigurante Maradona, copia realizzata in serie identica a quella all’interno dello stadio. Al presidente De Laurentiis invece è stata consegnata la riproduzione limitata del piede sinistro di Maradona del quale si attende ora il calco monumentale che sarà posizionato a Scampia.