Haaland, accordo fatto con il suo nuovo club: l’annuncio scuote i tifosi

249

Haaland, accordo fatto con il suo nuovo club: l’annuncio scuote i tifosi. Il bomber norvegese inseguito da tutte le big ‘Europa ha scelto la sua prossima destinazione

E’ stato a lungo l”oggetto del desiderio di tutti o quasi i principali top club d’Europa. Del resto, i numeri parlano chiaro e non mentono mai: Erling Haaland, 21enne centravanti norvegese, in due anni e mezzo con il Borussia Dortmund ha realizzato 85 gol in 87 prsenze. Cifre spaventose, molto probabilmente inarrivabili per chiunque.

A tentare l’assalto al bomber scandinavo sono state, in ordine sparso: Real Madrid, Barcellona, Bayern Monaco e Paris Saint Germain. Le merengues, in particolare, hanno fatto carte false per portare Haaland nella capitale spagnola: il sogno del presidente Florentino Perez era la costruzione di un attacco da sogno con Kylian Mbappè e il giovane centravanti norvegese.

Haaland
Erling Haaland (Ansa)

Ad un certo punto, l’opera di persuasione dei ‘blancos’ sembrava aver colpito nel segno con Haaland convinto a trasferirsi in Spagna da una proposta d’ingaggio da togliere il fiato. Ma con il passare del tempo, settimana dopo settimana, mentre la trattativa con il Real perdeva consistenza, si faceva sempre più concreta l’ipotesi di un trasferimento al Manchester City.

L’interesse dei Citizens per Haaland porta direttamente la firma in calce di Pep Guardiola: il tecnico catalano ha infatti richiesto a gran voce l’ingaggio del norvegese per colmare quella che è forse l’unica grave lacuna di una rosa altrimenti ricchissima di classe e talento. L’assenza di un bmber a tutto tondo, un vero centravanti in grado di finalizzare l’enorme volume di gioco proposto dal City non poteva protrarsi oltre.

Haaland, è tutto fatto con il Manchester City: a breve l’annuncio

Guardiola
Pep Guardiola (Ansa)

Per queste ragioni la dirigenza del Manchester City ha intensificato i contatti con l’entourage di Haaland, superando in breve tempo il resto della concorrenza. E come riportato questa mattina dal quotidiano The Sun, nei giorni scorsi è stato raggiunto l’accordo tra le parti e già la prossima settimana dovrebbe arrivare l’annuncio ufficiale del

Il Borussia Dortmund incasserà i 75 milioni di euro previsti dalla clausola di rescissione inserita nel contratto del centravanti scandinavo, mentre il giocatore firmerà un contratto di cinque anni, con scadenza giugno 2027 e percepirà un ingaggio da 30 milioni di euro netti a stagione.