Paola Egonu vince e se ne va: la prossima destinazione della fuoriclasse

184

La vittoria della Imoco Conegliano nel campionato femminile di pallavolo è stata l’ultima partita italiana di Paola Egonu che l’anno prossimo giocherà in Turchia

La migliore. Colonna della Imoco Conegliano che con lei ha vinto tutto in Italia, in Europa e nel Mondo. E in Nazionale con la conquista del campionato europeo della scorsa estate.

Paola Egonu
Paola Egonu al centro della Imoco conla maglia #18 (Imoco Conegliano)

Paola Egonu, premiata ieri come migliore giocatrice della quarta finale scudetto della pallavolo femminile, 37 punti all’attivo, ha giocato la sua ultima partita di Serie A.

Paola Egonu giocherà in Turchia

Dall’anno prossimo giocherà in Turchia con il Vakifbank Istanbul che, ironia della sorte, sarà anche la sua ultima avversaria con la maglia delle Pantere. L’appuntamento, il più importane della stagione per una squadra che quest’anno ha vinto Scudetto e Supercoppa, perdendo – proprio contro il Vakifbank – la finale della coppa del mondo di club.

Una grande perdita

Irrinunciabile l’offerta dei banchieri di Istanbul per una giocatrice che in Italia ha sempre e comunque fatto la differenza anche quando giocava nella Igor Novara, prima del suo passaggio in Veneto. La conferma è arrivata da un messaggio social della giocatrice che ha salutato i suoi tifosi con un messaggio inequivocabile scritto sulla telecamera a fine gara: “Ringrazio tutti… questo è solo un arrivederci”.

Top scorer assoluto del campionato italiano degli ultimi anni, 549 solo quest’anno, Paola Egonu lascia la Serie A femminile a soli 23 anni con quattordici trofei di squadra, quattro con l’Igor Novara e dieci con l’Imoco Conegliano tra i quali due Champions League e un Mondiale per club. Il suo passaggio alla Vakifbank Istanbul è da record, il più oneroso di sempre per la pallavolo femminile.

Nel frattempo il campionato di pallavolo di Serie A si è chiuso con gli ultimi verdetti. Imoco Conegliano Campione d’Italia. Le Pantere con Vero Volley Monza e Igor Novara iscritte alla prossima edizione della Champions League. Savino Del Bene Scandicci in Coppa Cev, UYBA Busto Arsizio in Challenge Club. Retrocesse in A2 Roma e Trentino Rosa.

Il saluto di Paola Egonu a fine gara