Empoli-Salernitana 1-1, Highlights, Voti, Tabellino: Vicario salva i toscani

115

L’Empoli conquista la vittoria contro la Salernitana raggiungendo la salvezza con un turno d’anticip, Venezia aritmeticamente in Serie B 

Partita pesantissima a Empoli. Non solo perché un punto significa la salvezza aritmetica per la squadra di Andreazzoli. Ma anche perché i piani di salvezza della Salernitana necessitano di una vittoria.

Salernitana Empoli Vicario
Vicario, decisivo tra i pali per l’Empoli (AP LaPresse)

Partita decisiva soprattutto per la Salernitana, aggrappata disperatamente alla necessità di una vittoria dopo il pareggio in casa contro il Cagliari che ha complicato non poco il sogno salvezza della squadra di Davide Nicola.

Empoli-Salernitana 1-1

Un risultato sostanzialmente giusto. Con l’Empoli che ha avuto un maggior numero di occasioni da gol, trovando davanti alla porta un Sepe straordinario. E che concretizza comunque una stagione di altissimo livello per una squadra che a inizio stagione sembrava essere candidata a un torneo di basso profilo. L’Empoli, reduce da due sconfitte consecutive, si dimostra squadra solida, motivata, alla ricerca di un risultato che significava salvezza certa e con un turno di anticipo.

Tante opportunità anche per la Salernitana cui il cuore non manca di certo: costretta a fare i conti con un Vicario strepitoso.

La partita

Gara splendida, altro che fine stagione e conti di classifica. Le due squadre attaccano senza alcun senso speculativo prendendosi anche parecchi rischi. Salernitana subito vicina al gol con Gyomber che esalta Vicario, sempre più decisivo nella difesa dei toscani. Al 31’ il vantaggio dei padroni di casa con Cutrone, già in evidenza con una clamorosa occasione da gol fallita in avvio. Questa volta davanti al portiere Sepe l’attaccante dell’Empoli non sbaglia e sigla il vantaggio.

la ripresa è addirittura splendida, nonostante il primo fortissimo caldo e la fatica di una coda di stagione stressante per entrambe le squadre punto le occasioni da gol si accavallano, da una parte e dall’altra. Salgono in cattedra i portieri. Vicario salva il risultato su un colpo di testa ravvicinato di Bonazzoli con una reattività stratosferica. Sepe, dall’altra parte del campo, gli risponde con due interventi decisivi subito dopo un clamoroso palo di Cutrone in contropiede. Bandinelli spara alle stelle una comodissima palla del 2-0. Subito dopo Vicario salva due palle gol impressionanti, prima su un colpo di testa di Djuric e poi su una violenta bordata ravvicinata di Bonazzoli. Ma successivo calcio d’angolo il portiere empolese perde palla in uscita consentendo a proprio a Bonazzoli la rovesciata del pareggio. Decimo gol stagionale.

Salernitana Empoli
Il pari salva l’Empoli, non la Salernitana (AP LaPresse)

Finale al cardiopalma

Partita incertissima fino all’ultimo istante con capovolgimenti di fronte continui e una Salernitana, mai doma, che Nicola scaraventa in attacco con tutti gli uomini a disposizione in panchina. Vicario si fa perdonare l’incertezza sul gol campano salvando il risultato su un rigore concesso per un contatto in area su Coulibaly. Perotti, entrato da pochi minuti, angola: ma non abbastanza e il portiere dell’Empoli intuisce

Anche se il pareggio non basta prosegue la lunga serie positiva dei campani: sette risultati utili con ben quattro vittorie. Salernitana che sale a quota 31 ma rischia ora di essere scavalcata in classifica dal Cagliari, che domani sera ospita l’Inter, e raggiunta dal Genoa, che domani pomeriggio è ospite del Napoli. Salernitana che giocherà l’ultimo turno in casa contro l’Udinese. Il risultato retrocede automaticamente il Venezia in Serie B, che anche vincendo le ultime due gare ancora in programma è in svantaggio nei confronti della Salernitana negli scontri diretti.

CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DI EMPOLI – SALERNITANA

Il tabellino

EMPOLI – SALERNITANA 1-1
30′ Cutrone, 75′ Bonazzoli
EMPOLI (4-3-1-2): Vicario 7.5; Stojanovic 6, Romagnoli 5.5, Luperto 6.5, Parisi 6 (76′ Cacace 6); Zurkowski 6 (72′ Benassi 6), Asslani 6.5, Bandinelli 5.5 (72′ Henderson 5); Verre 5.5 (76′ La Mantia 6); Cutrone 6.5 (57′ Bajrami 5.5), Pinamonti 5.5.
SALERNITANA (3-5-2): Sepe 7; Gyomber 5.5, Radovanovic 5.5, Fazio 6; Mazzocchi 6 (62’ M. Coulibaly 6.5), Ederson, 5.5 L. Coulibaly 5 (46′ Ruggeri 5.5), Kastanos 6 (52′ Bonazzoli 7), Obi 5.5 (62′ Zortea 6); Verdi 5.5 (79′ Perotti 5), Djuric 6.5.
Ammoniti: Henderson, Radovanovic, Bajrami