Matteo Berrettini, mazzata tremenda: adesso è ufficiale

482

Alcune immagini divulgate sui social hanno testimoniato il rientro in campo per una serie di allenamenti sulla terra rossa di Matteo Berrettini, ma l’azzurro dà una brutta notizia

A distanza di alcune settimane dall’intervento chirurgico alla mano destra che ha interrotto la stagione di Matteo Berrettini, per il tennista romano è il momento di tornare in campo.

Indian Wells Berrettini
Matteo Berrettini è tornato in campo per alcuni allenamenti preparatori (Foto ANSA)

Berrettini ha scelto il tennis club di Barcellona per svolgere alcuni allenamenti estremamente cauti, senza forzare troppo il ritmo.

Matteo Berrettini di nuovo in campo

Le immagini, diffuse sui social, lo mostrano palleggiare soprattutto con il braccio sinistro, nel tentativo di riprendere ritmo, fare fiato e migliorare la confidenza con il campo dal quale ormai è assente da tempo.

Immediatamente, forse con troppo entusiasmo, si è sparsa la voce di un suo possibile miracoloso recupero in vista addirittura del Roland Garros. Il secondo torneo slam dell’anno era l’appuntamento più atteso dopo che nella scorsa stagione Berrettini aveva giocato un grande torneo… Il prologo ideale di quella che sarebbe stata la finale di Wimbledon contro Novak Djokovic.

Niente Roland Garros

In realtà le possibilità di vedere Berrettini al Roland Garros erano comunque tendenti allo zero. Il torneo comincia lunedì 22, il romano ha ripreso la preparazione da pochissimo. E l’intervento chirurgico alla mano è stato tale da consigliare attenzione e prudenza. Inutile correre rischi in vista di una stagione che per il romano sarà lunga e, si spera, ancora ricca di opportunità e di soddisfazioni.

A confermare la prudenza è lo stesso Berrettini che smorza qualsiasi entusiasmo: “Dopo aver ricevuto aggiornamenti molto positivi da parte del mio team medico, sono finalmente tornato ad allenarmi in campo ad alto livello – scrive Berrettini in un post – la mia mano ha reagito benissimo alle sollecitazioni e sto lavorando duramente per trovare la forma migliore. Io e il mio team abbiamo comunque deciso che partecipare al Roland Garros dove si gioca al meglio dei 5 set non sarebbe una scelta congrua al percorso fatto fino ad ora. Per questo motivo ho deciso di programmare il mio rientro per la stagione sull’erba”.

In campo a Stoccarda

Infine Berrettini ringraziamentoi suoi sostenitori: “Grazie a tutti del sostegno e dell’affetto, non vedo l’ora di tornare a competere”.

Berrettini, invece, è stato inserito nella entry list del torneo ATP 250 di Stoccarda. Si tratta del primo appuntamento stagionale sull’erba, subito dopo il torneo di Parigi. Una preparazione ideale in vista di Wimbledon dove il tennista romano dovrebbe presentarsi in condizioni se non ottimali sicuramente discrete.

Nel frattempo Berrettini, due sedute di allenamento al giorno, mattina e pomeriggio, continua a sudare in attesa di poter impugnare la racchetta con forza anche con la mano destra, quella operata, e di tornare in campo al 100% delle sue condizioni.