Il Pisa batte il Benevento ed è la prima finalista dei playoff di Serie B

152

Arriva alla stretta finale il playoff di Serie B con il Pisa che vincendo di misura sul Benevento conquista l’accesso alla finale che vale la promozione

Grazie a un gol in avvio di Benali, il Pisa conquista l’accesso alla finale playoff che potrebbe riportare in serie A la squadra toscana a distanza di 31 anni.

Pisa Benevento
Il pisa festeggia la finale dei playoff di Serie B

Era il 1991 quando la squadra nerazzurra venne retrocessa senza più riuscire a tornare nel massimo campionato.

Pisa-Benevento 1-0

Terza al termine della regular season di Serie B, scavalcando proprio grazie a una vittoria nell’ultima giornata di campionato il Monza, il Pisa era entrato di diritto in semifinale affrontando il Benevento, vittorioso nella prima eliminatoria sull’Ascoli.

La partita

Gara molto equilibrata condizionata dalla grande importanza della posta in palio. Decisivo all’11’ il gol del vantaggio di Ahmad Benali pronto a centro area con una bella conclusione di destra ispirata da un suggerimento di George Puscas. Stesso risultato della gara d’andata, ma a parità di risultato il Pisa vantava il miglior piazzamento nella regular season. Ne esce una gara estremamente tattica con il Benevento che cerca di attaccare senza scoprirsi per non rischiare un secondo gol avversario che avrebbe compromesso definitivamente l’impresa. Pisa che dal canto suo resta estremamente coperto.

Pisa Benevento
Il gol decisivo di Ahmad Benali (AP LaPresse)

Benevento più aggressivo nella ripresa con Improta che sfiora la deviazione vincente su appoggio di Tello. Nel finale i campani tentano il tutto per tutto affollando la linea offensiva e spingendo, ma il Pisa si difende con ordine senza rischiare più di tanto rischiando anche il raddoppio su un calcio di punizione di Beruatto che va di un nulla oltre la traversa. Vicinissimo al gol anche Masucci, che sfiora il raddoppio salvato da Paleari.

Grande tensione nel finale con un capannello di giocatori in lite al centro del campo prima del rientro negli spogliatoi.

Il Pisa festeggia. Qualunque sarà il prossimo avversario, Brescia o Monza, il Pisa ha un vantaggio imortante. Domani che al Brianteo si parte dall’1-2 del Monza al Rigamonti. Ma il Pisa avrà il vantaggio di giocare in casa la gara di ritorno nel doppio confronto della finalissima in programma la prossima settimana.