Roland Garros, Musetti stoico: ma contro Tsitsipas non basta

149

Si chiude al quinto set la sfida del primo turno del Roland Garros tra Lorenzo Musetti e il greco Tsitsipas che passa soffrendo e rischiando moltissimo, promosso Cecchinato, eliminato Zeppieri

Manca poco, davvero poco a Lorenzo Musetti per conquistare una vittoria in qualche modo storica, al primo turno di uno Slam e contro uno dei protagonisti più acclamati del momento, il greco Stefanos Tsitsipas.

Roland Garros Musetti
Lorenzo Musetti, esordio sfortunato al primo turno con Tsitsipas (Foto ANSA)

A pensarci è una trama quasi identica al film dello scorso anno, avanti 2-0 contro Djokovic, che poi però rimonta e vince. Portando all’azzurro tanti applausi e pacche sulle spalle: ma anche un’estrema amarezza.

Roland Garros, amarezza Musetti

Perché il toscano gioca due set iniziali di altissimo livello mettendo Tsitsipas, finalista della scorsa edizione dello Slam francese, in costante affanno, arrivando a condurre 4-0 nel secondo set dopo avere chiuso il primo con grande personalità. E rispondendo a tono alla rimonta di Tsitsipas, rimesso al suo posto dopo tre game consecutivi.

Tutti i risultati italiani

Poi però inizia un’altra partita e il greco cambia decisamente regime. Cresce al servizio, in risposta e complice anche un evidente calo fisico di Musetti, che era al rientro da un infortunio, la sfida cambia completamente indirizzo. Le tre settimane di stop si fanno sentire. Tsitsipas rientra in partita nel terzo set, rintuzza la reazione del carrarese nel quarto e vince d’autorità nel quinto quando Musetti, ormai, non ne ha davvero più: finisce 5-7, 4-6, 6-2, 6-3, 6-2.

Peccato, perché in altre condizioni fisiche e con la stessa intensità delle prime due frazioni, il terzo set poteva anche finire in gloria.

Roland Garros Musetti
Prova di carattere per Musetti (Foto ANSA)

Niente da fare per Zeppieri, eliminato in tre set ha Hurkacz (7-5, 6-2, 7-5) e promozione al secondo turno con tanta fatica anche per Cecchinato che stronca la resistenza dello spagnolo Andujar-Alba al quinto set (4-6, 4-6, 6-0 7-5 6-0) con una clamorosa rimonta dopo due set di svantaggio. Cecchinato nel secondo turno troverà proprio Hurkacz, testa di serie numero 12.

Quattro i tennisti che passano nel tabellone maschile, Fognini, Sonego, Sinner e Cecchinato, due le promosse nel tabellone femminile, Giorgi e Trevisan.

Il programma di oggi riporta in campo Fognini nel pomeriggio con Van de Zandshuip e quasi contemporaneamente Martina Trevisan contro la polacca Linette.