Morata addio, la Juventus ha già trovato il sostituto: colpo fantastico

306

Morata addio, la Juventus ha già trovato il sostituto: colpo fantastico. Prime mosse del club per affiancare al meglio Dusan Vlahovic

Negli ultimi due anni tra Covid e calendari rivoluzionati abbiamo vissuto stagioni particolari, ma in fondo lo sarà anche la prossima. Perché con i Mondiali a novembre, la Serie A giocherà già 4 giornate ad agosto e per questo la Juventus deve farsi trovare pronta.

Atalanta Inter
Morata addio, la Juventus ha scelto Luis Muriel (AP/LaPresse)

Uno dei punti caldi per il mercato bianconero sarà trovare un attaccante che affianchi in pianta stabile Dusan Vlahovic. Perché Federico Chiesa è atteso al rientro ma almeno sino alla fine del 2022 non sarà in condizione. E perché Angel Di Maria, che resta un obiettivo chiaro alla Continassa, non dà garanzie sulla tenuta fisica alla distanza.

E allora sarà Alvaro Morata o un altro. Il problema dello spagnolo non è di tenuta tecnica ma economica, perché l’Atletico Madrid per ora non abbassa la sua richiesta di 35 milioni per il prestito. A Torino stanno lavorando per trovare un accordo che al momento appare complicato e quindi spuntano le alternative. La più credibile però ha un nome e un cognome, quelli di Luis Muriel.

Morata addio, la Juventus ha già trovato il sostituto: due nomi in ballo

Ci sono più motivi per puntare sul 31enne attaccante colombiano. La sua lunga esperienza sia a livello di Serie A che internazionale, la sua duttilità perché può giocare come prima e seconda punta, la sua imprevidibilità. E poi Muriel ha uno sponsor in squadra, Juan Cuadrado che sarebbe felice di riabbracciare il suo connazionale.

Il colombiano andrà in scadenza di contratto nel 2023 e al momento non ci sono grandi possibilità di trovare un accordo con l’Atalanta. Ecco perché a Torino hanno già sondato il terreno con il suo agente, Alessandro Lucci, come spiega ‘La Gazzetta dello Sport’, alla ricerca di un accordo. A Bergamo stanno per cambiare direttore sportivo, arriverà Tony D’Amico dal Verona e quindi a quel punto partiranno i sondaggi.

Giacomo Raspadori (ANSA)

Il prezzo? L’Atalanta lo valuta tra i 15 e o 20 milioni, la Juventus ne vorrebbe spendere almeno 5 in meno e quindi i margini per la trattativa esistono. In fondo, sempre meno di quello che chiede il Sassuolo per Giacomo Raspadori che costerebbe almeno il doppio anche se è molto più giovane.