Milan, il Monza punta un rossonero: e non è Messias

199

Il Monza scatenato sul mercato per la prima annata in Serie A. Vari gli obiettivi accostati ai brianzoli che puntano subito ad allestire una squadra competitiva

Berlusconi e Galliani lo hanno ribadito di nuovo appena conquistata la prima storica promozione in Serie A. Il Monza vuole essere una squadra ambiziosa che punta a stare, con il tempo, stabilmente nella parte sinistra della classifica.

Monza Serie A
Berlusconi con Galliani (Ansa Foto)

Per allestire una compagine subito competitiva, fondamentali saranno gli arrivi nella prossima sessione di calciomercato. Immediatamente dopo la vittoria nella finale playoff con il Pisa, sono stati numerosi i potenziali obiettivi accostati ai biancorossi, tra i quali Destro, Pinamonti, Sensi, Candreva, Ranocchia e la rivelazione della Nazionale, Gnonto.

Oltre a questi, rumors di mercato ipotizzano un interessamento del Monza per due calciatori che hanno vinto lo Scudetto con il Milan, entrambi in scadenza con i rossoneri. Il primo è Junior Messias. Il brasiliano è in prestito dal Crotone, squadra retrocessa in Serie C, nella quale indipendentemente dall’acquisto a titolo definitivo da parte del Milan, difficilmente Messias farà ritorno.

Rispetto alle scorse settimane, il Milan pare intenzionato a riscattare Messias magari con un’offerta al ribasso rispetto ai 5.5 milioni pattuiti un anno fa. Qualora i rossoneri dovessero lasciare Messias, il Monza è in prima fila con l’allenatore Stroppa principale sponsor dell’attaccante già allenato a Crotone nella stagione 2019-20, culminata con la promozione in Serie A.

Milan, il Monza segue un altro rossonero

Alessio Romagnoli (ANSA)

Non solo Messias. Il Monza, infatti, è sulle tracce di un altro calciatore destinato ormai a lasciare i rossoneri ovvero Alessio Romagnoli. Il capitano non dovrebbe rinnovare il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Al momento non c’è accordo tra le parti per la troppa distanza tra domanda e offerta con il Milan che propone al difensore un ingaggio al ribasso.

Su Romagnoli, da tempo, c’è la Lazio, club che sta trattando con l’entourage del calciatore, assistito dall’agenzia che è stata di Mino Raiola. Oltre ai biancocelesti, stando a Gianluca Di Marzio, anche il Monza potrebbe inserirsi tra le pretendenti interessate a Romagnoli. Al momento non c’è ancora una trattativa ma Galliani vorrebbe capire se ci sono i presupposti per portarlo in biancorosso. I prossimi giorni saranno decisivi. Oltre a Lazio e Monza, vedremo se il Milan farà un ultimo tentativo per provare a tenere il capitano delle ultime stagioni.