Sinner, il prossimo torneo per l’azzurro: è iscritto, attesa per la conferma

363

Jannik Sinner, dopo l’eliminazione al Roland Garros, è presente nella entry list di un importante torneo. Da confermare, tuttavia, la sua partecipazione 

Archiviata la parte di stagione dedicata alla terra battuta  con il Roland Garros vinto da Nadal, per il tennis inizia il mese degli eventi su erba con una serie di tornei di preparazione in vista di Wimbledon, al via dal 27 giugno a Londra.

Jannik Sinner
Jannik Sinner (Ansa Foto)

Nella settimana dal 6 al 12 giugno, si disputano due Atp 250 a Stoccarda e s’Hertogenbosch, eventi che precedono gli unici due 500 della stagione su erba ad Halle e al Queen’s di Londra.

In quest’ultimo, Matteo Berrettini, al rientro a Stoccarda dopo l’operazione alla mano che l’ha costretto a uno stop di due mesi, proverà a difendere il titolo vinto un anno fa, in un momento di grazia per l’azzurro poi finalista a Wimbledon, sconfitto da Djokovic in quattro set.

Jannik Sinner, invece, è presente nella entry list del torneo di Halle, l’ormai ex feudo di Roger Federer, plurivincitore del torneo, al punto che la città tedesca gli ha dedicato una via nelle vicinanze del Campo Centrale.

Jannik Sinner iscritto a Halle: attesa per la conferma

Sinner
Jannik Sinner (Ansa)

Il novero dei partecipanti ad Halle è molto competitivo. Ci saranno, infatti, il prossimo numero uno del ranking Atp, Danil Medvedev, Stefanos Tsitsipas, Andrey Rublev (finalista della passata edizione vinta da Humbert), Felix Auger Aliassime e Hubert Hurkacz.

Era iscritto al torneo anche Alexander Zverev, costretto al forfait per il brutto infortunio alla caviglia subito durante la semifinale del Roland Garros contro Nadal che lo costringerà a uno stop di almeno di due mesi.

Nonostante la presenza nella entry list, la partecipazione di Sinner all’Atp di Halle deve essere ancora ufficializzata. Una settimana fa, infatti, l’azzurro è stato costretto a ritirarsi durante il match di ottavi di finale al Roland Garros con Rublev per il riacutizzarsi di un problema al ginocchio. 

Sono passati sette giorni dal forfait e non sono arrivate altre notizie ufficiali sulle condizioni di Sinner che prenderà a breve una sua decisione su Halle. Lo scorso anno, la parentesi su erba per l’azzurro è stata avara di soddisfazioni con l’eliminazione all’esordio al Queen’s contro Draper e al primo turno di Wimbledon con Fucsovics.