Inzaghi trema, un infortunio cambia tutti i piani: Marotta studia le contromosse

155

Inzaghi trema, un infortunio cambia tutti i piani: Marotta studia le contromosse. I nerazzurri hanno bisogno di incassare in fretta

Un gruppo pronto per fine mese o quasi. Lo ha promesso Beppe Marotta al suo allenatore e anche ai tifosi, ma i piani dell’Inter potrebbero cambiare. Perché l’ultimo infortunio di un big rischia di far saltare tutto.

Simone Inzaghi (ANSA)

Milan Skriniar si è fatto male durante il match di Nations League tra Slovacchia e Kazakistan ed è arrivato anche il verdetto. Il centrale dovrà stare fermo tra le tre e le sei settimane a causa di un problema muscolare ai flessori della coscia. Passati 20 giorni le sue condizioni saranno rivalutate, ma rischia di rimanere fermo per un po’ proprio adesso che l’Inter lo stava per piazzare.

Non è un mister infatti che i nerazzurri abbiano necessità di vendere prima di passare agli acquisti e pianificare anche il monte ingaggi. E il nome di Skriniar, insieme a quello di Dumfries, è il più calco perché insieme possono rendere più di 100 milioni di euro. Anzi, i nerazzurri valutano quella cifra solo il difensore slovacco mentre il PSG, che lo affiancherà a Marquinhos, ne ha offerti 50. L’accordo comunque si troverà ma il problema fisico farà arrivare l’accordo più avanti

Inzaghi trema, un infortunio cambia tutti i piani: tanti nomi nel mirino

Skriniar con il tempo, da quando ha lasciato la Sampdoria, è diventato sempre di più un punto di riferimento per la difesa dell’Inter. Ma tra lui e Alessandro Bastoni il club ha deciso di sacrificare il primo e quindi dovrà anche essere sostituito in maniera adeguata, considerando anche la partenza come svincolato di Ranocchia.

Milan Skriniar (ANSA)

Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato, nella sua missione a Londra cominciata ieri Piero Ausilio, ds nerazzurro, avrebbe anche incontrato Fali Ramadani come ha spiegato Gianluca Di Marzio. Oggetti dei loro colloqui è stato il viola Milenkovic che potrebbe diventare l’erede dello slovacco. Ma c’è anche l’accordo raggiunto ormai da mesi con Gleison Bremer che arriverà dal Toro.

E al posto di Dumfries? Secondo ‘Tuttosport’ l’Inter sta pensando di riportare in Italia  Alvaro Odriozola che nell’ultima stagione alla Fiorentina ha giocato bene ma ora è tornato al Real Madrid per fine prestito. Il cartellino vale 20 milioni e ce ne sono anche 4 di ingaggio per lui.