Incentivi auto 2022, ottime notizie per gli automobilisti italiani: è ufficiale

157

Incentivi auto 2022, ottime notizie per gli automobilisti italiani: è ufficiale. Dal governo arriva la conferma che dà ossigeno al mercato

Il mercato dell’auto era già in profonda sofferenza prima della pandemia e quello delle energie pulite in Italia stenta ancora a decollare. Due problemi che il governo Draghi ha provato a risolvere con gli incentivi auto 2022 e ora arriva una buona notizia per gli italiani.

Incentivi auto 2022, ottime notizie per gli automobilisti italiani (Pexels)

In mezzo agli ultimi provvedimenti si segnala infatti la proroga dei tempi per l’immatricolazione destinata a chi acquista automobili non inquinanti grazie all’ecobonus. Il Consiglio dei ministri ha approvato due decreti legge, uno sul fisco e l’altro in materia di infrastrutture, trasporti e grandi eventi.

In concreto entra la norma che allunga da sei a nove mesi il tempo massimo consentito dalla firma del contratto all’immatricolazione dell’auto, per non bruciare l’incentivo. La proroga è resa necessaria dal fatto che i tempi per la comunicazione della targa del mezzo e del codice fiscale della casa automobilistica si sono allungati. Mancano alcune componenti, come i microchip, che bloccano la produzione e quindi rallentano le consegne del nuovo.

Incentivi auto 2022, ottime notizie per gli automobilisti italiani: le opportunità ancora aperte

La cattiva notizie per gli automobilisti italiani è però che sono ufficialmente terminati gli incentivi per l’acquisto delle auto nuove nella fascia di emissioni 61-135 g/km di CO2. Il governo aveva stanziato 170 milioni  per il 2022 che sono durati meno di venti giorni in una fascia nella quale rientrano la maggior parte delle auto con prezzi bassi. Il contributo erogato era di 2.000 euro e si aggiungeva allo sconto praticato dal concessionario.

Rimangono invece ancora disponibili gli incentivi per le  auto elettriche e le Plug-in.
In particolare per le auto 0-20 g/km di CO2 (fino a 35.000 euro + IVA): 3.000 euro senza rottamazione – 5.000 euro con rottamazione (in tutto 220 milioni di euro nel 2022). E per le auto 21-60 g/km di CO2 (fino a 45.000 euro + IVA): 2.000 euro senza rottamazione – 4.000 euro con rottamazione (225 milioni di euro nel 2022)

Incentivi auto 2022 (ANSA)

Gli italiani per il momento hanno risposto in maniera tiepida agli incentivi auto per le elettriche e le ibride anche perché nel nostro Paese sono ancora poche le colonnine di rifornimento.