Elisabetta Canalis così non l’abbiamo mai vista: “Bene, avevo fame”

161

Elisabetta Canalis così non l’abbiamo mai vista: “Bene, avevo fame”. Una veste inedita e vincente, a 43 anni comincia una nuova carriera

Il timore di un debutto inedito a 43 anni, la felicità per avere dimostrato che anche questa sua nuova carriera può portarle tante soddisfazioni. Elisabetta Canalis si è reinventata sul ring e la prima assoluta sul ring di Venaria, alle porte di Torino, è stata un grandissimo successo.

Elisabetta Canalis (Instagram)

Quando è stato annunciato ufficialmente che Eli sarebbe salita sul ring per la prima volta, combattendo contro un’avversaria vera nella ‘Night of Kick and Puch’, qualcuno pensava ad uno scherzo. Oppure ad un incontro molto soft, giusto per fare scena. Invece è stato un match vero, quello contro la 21enne Rachele Muratori, ed è arrivata anche una bella vittoria.

La kickboxing K-1 è diventata da tempo la sua nuova passione, perché le permette di sviluppare tutti i movimenti che pratica sempre nelle sue sessioni di allenamento. Si è allenata sodo nelle ultime tre settimane e lo ha dimostrato nei 4 minuti e mezzo dell’incontro, vinto ai punti nettamente e con merito.

Elisabetta Canalis così non l’abbiamo mai vista: è cominciata una nuova carriera

Seguita da Angelo Valente, che la allena da quattro anni e l’ha anche convinta che poteva salire veramente su un ring, Elisabetta Canalis si è mossa come una veterana. Alla fine la premiazione, la coppa e un grande sorriso, perché a vederla c’era tutta la famiglia a cominciare dal marito Brian e dalla figlia, Skyler Eva.

Quando ha finito di festeggiare, le hanno chiesto di commentare la sua grinta da iena: “Bene, perché avevo fame – ha risposto al ‘Corriere della sera’ – e quando ho fame sono sanguigna. Sono tornata al cento per cento, è stato davvero divertente”. Per gli altri che l’hanno vista, ma soprattutto per lei che ha dimostrato di essere un’atleta vera.

Elisabetta Canalis a Venaria (Instagram)

Ora che ha rotto finalmente il ghiaccio ci sarà anche un secondo match ed è pronta per cominciare una vera carriera sul ring? Lei per ora non risponde con le parole, ma i fatti dicono che può farlo tranquillamente. Ora le vacanze in Sardegna con la sua famiglia, perché non c’è nessun Paese come l’Italia. Avrà tempo per pensare ai programmi futuri, ma è stato un successo.