Valentino Rossi si ritira, panico tra i suoi fan: la decisione è già stata presa

393

Valentino Rossi si ritira, panico tra i suoi fan: la decisione è già stata presa. Clamorosa svolta nella carriera del campione, tutto finito

Da quando ha deciso di appendere i casco al chiodo, alla fine della passata stagione, Valentino Rossi ha cominciato una doppia carriera. Da una parte quella come pilota nelle ruote coperte, dall’altra quella di imprenditore con i suoi team nel Motomondiale.

Valentino Rossi (ANSA)

Ora però arriva una svolta che non piacerà ai suoi tifosi e apre scenari molto diversi per il futuro. Manca soltanto l’annuncio ufficiale da parte del team, ma il progetto per portare avanti sia la Moto 2 che la MotoGP dopo aver abbandonato la Moto 3 sembra già tramontato. Dal 2023 la squadra che ha in Valentino il suo simbolo e il suo marchio gareggerà solo nella classe regina del Motomondiale chiudendo il progetto Moto 2.

Una mazzata per tutti quelli che ora stanno lavorando nella squadra e per i due piloti, Nicolò Antonelli e Celestino Vietti Ramus, entrambi della scuderia di Valentino. Le ultime dichiarazioni di Pablo Nieto, che quest’anno dirige la VT46 Mooney in MotoGP al quotidiano ‘AS’ lasciano spazio ai dubbi. “Ci sono sempre voci nel paddock e ci sono diverse alternative che stiamo valutando, ma è ancora prematuro”.

Valentino Rossi si ritira, panico tra i suoi fan: i progetti per il futuro sono decisi

Le prossime settimane quindi saranno decisive sia per il Team Mooney VR46 che per i suoi piloti. Celestino Vietti Ramus al momento è in testa al Mondiale di Moto2 e da tempo ci sino voci di un suo passaggio a fine stagione in MotoGP. Con quali prospettive però non è chiaro.

Una potrebbe essere la Ducati del Team Gresini al posto di Enea Bastianini se quest’ultimo passerà alla Ducati Factory con Bagnaia. oppure la nuova Aprilia RNF, la squadra che oggi corre con le Yamaha ed p guidata da Raslan Razali. “Cele ha tutte le opzioni sul tavolo ed è lui che deve decidere cosa fare. Il mio consiglio è di andare in MotoGP se ha la possibilità di trovare una squadra competitiva”, ha concluso Pablo Nieto.

Celestino Vietti Ramus (LaPresse)

La buona notizia per i tifosi italiani però c’è. Perché dal 2023 nel Mondiale Moto 2 debutterà un nuovo marchio: é la veneta Fantic Motor che già da tempo lavora con Yamaha e ha progetti importanti anche per la Moto 3 e per la MotoGP. Dovrebbero essere proprio loro a rilevare la licenza per le due moto che lascerà Rossi.