Wimbledon, il tabellone maschile: Berrettini con Nadal, tutti gli accoppiamenti

343

Wimbledon 2022, sorteggiato il tabellone del torneo maschile. Si comincia lunedì 27 giugno. Tutti gli accoppiamenti e il possibile cammino dei favoriti 

Si alza il sipario sull’edizione 2022 di Wimbledon, al via da lunedì 27 giugno sui campi di Church Road. Uno Slam anomalo quello che si disputerà a breve per la nota vicenda legata alla mancata assegnazione di punti per il ranking, scaturita in seguito alla decisione del board del torneo di escludere tennisti e tenniste di nazionalità russa e bielorussa.

Wimbledon
Wimbledon (Ansa Foto)

Il sorteggio del tabellone ha definito tutti gli accoppiamenti del torneo maschile. Novak Djokovic, vincitore delle ultime due edizioni e prima testa di serie del seeding, comincerà con il coreano Kwon. Secondo turno con Kokkinakis o Majchrzak mentre al terzo potrebbe esserci un connazionale ovvero Djere o Kecmanovic. Possibile ottavo con Opelka per Nole mentre ai quarti, l’auspicio è quello di un possibile incrocio con Sinner.

Jannik, alla ricerca della sua prima vittoria in carriera su erba, debutterà con Wawrinka (entrato in tabellone con una wild card) ed è nel potenziale terzo turno di Isner e nell’ottavo di Alcaraz, il quale potrebbe incrociare al secondo turno, Fognini. Casper Ruud, non certo a suo agio sull’erba, e Hubert Hurkacz, finalista della passata edizione, sono le due teste di serie favorite per il secondo posto in semifinale nella parte altra del tabellone, in una porzione di main draw che comprende anche un potenziale outsider, Cameron Norrie.

Wimbledon, la parte bassa del tabellone

Matteo Berrettini
Matteo Berrettini (Ansa Foto)

Matteo Berrettini è stato sorteggiato nella parte bassa del tabellone. Ottava testa di serie, l’azzurro esordirà con Garin (non certo un erbivoro). A seguire altro match alla portata con Grenier e Huesler prima del potenziale terzo turno con Kukushkin e dell’ottavo con De Minaur o Schwartzman.

Berrettini è nel possibile quarto di finale di Tsitsipas, il quale a Stoccarda e a Halle ha confermato di non avere un grande feeling con l’erba. Non manca la concorrenza per il greco che è nella stessa parte di tabellone di Shapovalov, Bautista Agut, Krajinovic finalista al Queen’s contro Berrettini e soprattutto Kyrgios, autentica mina vagante.

Berrettini è nella potenziale semifinale di Nadal. Rafa, in lizza per il Grand Slam dopo le vittorie all’Australian Open e al Roland Garros, esordirà con Cerundolo e potrebbe incrociare Sonego al terzo turno. Possibile ottavo con Cilic, finalista nel 2017 contro Federer mentre ai quarti potrebbe esserci Auger Aliassime, arrivato fra i migliori otto nella scorsa edizione, sconfitto da Berrettini.

PER IL TABELLONE COMPLETO DI WIMBLEDON 2022CLICCA QUI