Allegri ha trovato il regista: offerta ufficiale Juventus, accordo vicino

258

Allegri ha trovato il regista: offerta ufficiale Juventus, accordo vicino. Prima di partire per il ritiro, il tecnico vuole tappare i buchi

In principio è stato Andrea Pirlo, poi Miralem Pjanic e per quasi un decennio la Juventus è stata a posto. Ora però dopo il ritiro del ‘Maestro’ e l’addio al bosniaco, in mezzo nessuno che abbia saputo fare il regista dopo il fallimento degli ultimi tentativi con Arthur.

Massimiliano Allegri (LaPresse)

Un problema che Massimiliano Allegri conosce da tempo e che vuole risolvere in fretta. Perché Locatelli e Pogba, che la prossima settimana sarà a Torino, hanno bisogno di essere lasciati liberi di creare ma non di impostare. Così torna di moda un vecchio pallino dei bianconeri. Perché il nome di Leandro Paredes da almeno due estati è accostato al club della Continassa e questa potrebbe essere la volta buona.

La situazione contrattuale del 28enne argentino è chiara: andrà in scadenza nel 2023 e il PSG per il momento non ha intavolato nessuna trattativa con lu e il suo agente per il rinnovo. Un segnale chiaro del fatto che Paredes non è nei piani della sua attuale squadra e di Christophe Galtier che sta per raccogliere l’eredità di Pochettino.

Allegri ha trovato il regista: cosa manca per chiudere la trattativa con il PSG

Tutto fatto quindi? No, ma a Torino stanno cominciando al muoversi e le parti sono abbastanza vicine per trovare un accordo. Il PSG valuta 25 milioni Paredes ma potrebbe accettare di chiudere a 20. Dalla Continassa secondo Repubblica.it è partita una prima offerta di 13 milioni di euro, rifiutata.

Sul piatto Cherubini può mettere anche il ritorno a Parigi di Moise Kean, che gradirebbe ripartire dal PSG anche perché Allegri ha in mente altro per la prossima stagione. Per farlo però la Juventus deve rilevare l’attaccante astigiano dall’Everton che ancora detiene il cartellino e poi girarlo ai parigini.

Leandro Paredes (LaPresse)

E non c’è solo questo ostacolo, perché l’attuale ingaggio di Paredes è pari a 6 milioni di euro a stagione. eccessivo per il taglio al monte stipendi che la Juventus vuole operare. se accettasse si scendere almeno di un paio di milioni, per lui è pronto un triennale che risolverebbe anche i problemi di Allegri.