De Ligt, una big sbaraglia la concorrenza: Chelsea tagliato fuori

276

De Ligt, una big sbaraglia la concorrenza: Chelsea tagliato fuori. Il fortissimo difensore olandese è al centro di un vero e proprio intrigo di mercato

Un intrigo di mercato destinato a tenere tutti, i tifosi in primis, con il fiato sospeso. Un intreccio destinato però a risolversi, in un modo o nell’altro, nel giro di qualche settimana. Anche perchè l’eventuale, ma sempre più probabile, cessione di Matthijs De Ligt produrrebbe un clamoroso ed elttrizzante effetto domino.

De Ligt
De Ligt (Ansa)

La Juventus, grazie al cash incassato dalla cessione del centrale oranje, qualcosa di molto vicino agli 80 milioni di euro, darebbe l’assalto a un difensore centrale, un regista di centrocampo e soprattutto a Nicolò Zaniolo, l’attaccante ligure ormai in rotta con la Roma.

Prima però di dar vita a questa sarabanda di grandi colpi, i bianconeri dovranno riuscire a  concretizzare quella che si annuncia come l’operazione in uscita più importante degli ultimi 20 anni. Impresa che si preannucia tutt’altro che proibitiva.

Matthijs De Ligt infatti gode di parecchi estimatori, soprattutto in Premier League. Non è un mistero che soprattutto il Chelsea, orfano di difensori dopo gli addi a parametro zero di Christensen e Rudiger, abbia l’assoluta necessità di reperire un grande interprete del ruolo.

De Ligt, il Chelsea insiste ma spunta un’altra big: Agnelli gongola

Agnelli
Andrea Agnelli (Ansa)

L’offerta dei Blues, che da qualche settimana hanno una nuova proprietà, non si è spinta oltre i 70 milioni di euro. Una proposta non sufficiente a strappare il via libera della Juventus che per l’ex centrale dell’Ajax ne pretende almeno dieci di più.

Apprfittando dei tentennamenti del Chelsea, un’altra grande del calcio europeo si è mossa con decisione su De Ligt, scatenando di fatto un’asta milionaria che non può non far piacere al presidente Andrea Agnelli.

Il Bayern Monaco infatti sembra aver compiuto il blitz decisivo, riuscendo a convincere il giocatore a trasferirsi in Germania per la prossima stagione. C’è da trovare adesso l’intesa con la Juventus, ma il club bavarese non dovrebbe avere problemi a sborsare gli 80 milioni che servono a sbloccare la trattativa.

Una volta definita la cessione di De Ligt, il ds Cherubini chiuderà in tempi brevi alcune trattative ben avviate e che aspettano solo una definizione formale.