Sinner-Djokovic, quarti di finale a Wimbledon: quando si gioca, data e orario

267

Sinner-Djokovic, cresce l’attesa per il match di quarti di finale a Wimbledon. Ecco quando si gioca con data e orario 

Un anno dopo Berrettini, un altro tennista azzurro protagonista a Wimbledon. Con la vittoria su Alcaraz, Jannik Sinner si è qualificato ai quarti di finale dei Championship, un risultato inaspettato alla vigilia, considerando che l’azzurro prima dello Slam londinese non aveva ottenuto alcuna vittoria in carriera sull’erba.

Jannik Sinner
Jannik Sinner (Ansa Foto)

Una prestazione da autentico campione quella sfoggiata da Sinner al cospetto di un Alcaraz, dominato nei primi due set e sconfitto proprio quando l’inerzia della partita sembrava essere passata dalla parte dello spagnolo, in seguito ai due match point falliti in un emozionante tie break del terzo set.

Ora per Sinner c’è un altro grande ostacolo da superare per raggiungere un risultato, la semifinale, mai ottenuto in un torneo dello Slam. A separarlo dal prestigioso traguardo c’è infatti Novak Djokovic. Il campione in carica di Wimbledon è arrivato tra i migliori otto del torneo con un tabellone davvero agevole. Kwon, Kokkinakis, Kecmanovic e Van Rijthoven, gli avversari finora sconfitti da un Djokovic che ai Championship sta disputando il suo ultimo torneo estivo, in quanto non potrà essere presente negli Usa a causa della mancanza del vaccino anti Covid-19.

Sinner-Djokovic, quando si gioca

Wimbledon Djokovic
Vittoria in due ore e tre set per Novak Djokovic (Foto ANSA)

Il match dei quarti di finale di Wimbledon tra Sinner e Djokovic si disputerà martedì 5 luglio sul Campo Centrale con orario ancora da definire. Tutto dipenderà dalla scelta degli organizzatori che devono collocare nel programma di domani anche l’altro quarto di finale del torneo maschile, tra il tennista di casa, Cameron Norrie e David Goffin, quest’ultimo tornato ai quarti di finale di uno Slam, tre anni dopo l’ultima volta in cui ci è riuscito proprio a Wimbledon.

I due incontri, peraltro, sono incrociati tra loro in tabellone e decreteranno, di fatto, la prima semifinale maschile di Wimbledon 2022. Tranne Djokovic, pluricampione Slam, nessuno degli altri tre contendenti è mai arrivato tra i migliori quattro di un Major.

Quello di Wimbledon, infine, sarà il secondo precedente tra Djokovic e Sinner. L’unico confronto tra i due è stato disputato nell’edizione 2019 del Masters di Montecarlo su terra battuta con vittoria del serbo, al secondo turno, in due set 86-4; 6-2).