La Roma regala un difensore a Mourinho: strappato alla concorrenza dell’Inter

223

La Roma regala un difensore a Mourinho: strappato alla concorrenza dell’Inter. La trattativa verrà chiusa in queste ore con gli ultimi dettagli

Dopo il probabile arrivo di Wijnaldum, il tecnico portoghese potrà contare anche su un roccioso centrale di piede mancino, come richiesto dallo scorso anno. Il profilo è quello di un Dortmund.

Mourinho Roma
Josè Mourinho sulla panchina della Roma (AnsaFoto)

Sono ore caldissime in casa Roma per quanto concerne il mercato in entrata. Dopo la firma di Paulo Dybala il prossimo obiettivo è Georginio Wijnaldum del Psg. Con i parigini i contatti sono costanti, così come con l’entourage del capitano olandese, con gli ultimi dettagli da sistemare che riguardano l’alto ingaggio percepito. A fronte dei 9 milioni netti elargiti dalla proprietà qatariota, il 31enne ex Liverpool dovrebbe scendere almeno a 7, venendo incontro alle necessità giallorosse. In più Al-Khelaifi contribuirebbe al pagamento del 50% dell’emolumento lordo, almeno per il primo anno. Tiago Pinto è fiducioso di regalare a Mourinho il nome tanto agognato per il centrocampo, prima di potersi dedicare ad un ingresso anche in difesa. Il profilo corrisponde al nome di Dan Axel Zagadou, 23 anni, centrale mancino di nazionalità francese.

La Roma regala un difensore a Mourinho: vicinissimo l’accordo per l’ex Borussia Dortmund Zagadou

Zagadou
Dan Axel Zagadou con la maglia del Dortmund (AnsaFoto)

Anche Zagadou è un prodotto del Psg, cresciuto nelle giovanili del club francese e protagonista anche della trafila di tutte le nazionali transalpine fino all’Under 21 (6 presenze). Il roccioso stopper di 196 cm è passato al Borussia Dortmund nell’estate del 2017, collezionando in questi 5 anni “solo” 91 presenze complessive. Quello che l’ha frenato non è il talento ma il fisico. Problemi al legamento collaterale del ginocchio e ai muscoli delle cosce (due strappi piuttosto pesanti) lo hanno tenuto ai box per ben 83 partite in totale. Proprio per questo i gialloneri hanno deciso di lasciarlo andar via a parametro zero, senza rinnovargli il contratto. In realtà nel finale della scorsa stagione ha ricominciato a giocare con una certa continuità, ma c’ho non è bastato a convincere i dirigenti del BVB. La Roma è piombata su di lui in queste ore e conta di chiudere alla svelta, vincendo la concorrenza di Monaco e West Ham. E’ pronto un triennale da circa 2 milioni di euro a stagione, con bonus legati alle presenze e alla tenuta fisica. Su Zagadou c’era forte anche l’interesse dell’Inter, come opzione meno costosa di Bremer, ma i nerazzurri si sono dirottati ora su altri obiettivi.