“Ho rischiato il malore”, Hamilton racconta il suo dramma nel GP di Francia

171

Ancora un podio, il terzo consecutivo, per Lewis Hamilton che racconta un clamoroso retroscena alle spalle della sua splendida prestazione in Francia

Si è presentato alla premiazione stremato, dopo aver trascorso due minuti abbondanti sotto l’aria condizionata gelida, con la tuta aperta, bevendo avidamente acqua e potassio.

Lewis Hamilton
Hamilton sul podio, il primo doppio podio stagionale per la Mercedes (AP LaPresse)

Lewis Hamilton conquista il suo quarto podio consecutivo nel gran premio di Formula 1 di Francia al Paul Ricard al termine di una gara che per lui è stata drammatica a causa di un imprevisto.

Hamilton, secondo e senz’acqua

La sua riserva d’acqua a bordo della Mercedes è andata in tilt. E il sette volte campione del mondo ha concluso il suo 300esimo gran premio in carriera non in riserva di benzina ma di energie e di liquidi… “Credo di avere perso non meno di tre chili – ha detto Hamilton, sorridente ma provatissimo al termine del gran premio – la macchina è stata perfetta. Anche se questa sudata me la ricorderò per un pezzo”.

Doppio podio Mercedes

Lewis Hamilton
Terzo podio consecutivo per Lewis Hamilton, secondo in Francia (AP LaPresse)

Appena tagliato il traguardo Hamilton si è diretto verso la pit lane. Evidentissimi i segni della fatica sul suo volto: “Ho bisogno di molta acqua, subito…” è stato il suo commento nel team radio quando dal box si complimentavano per il suo secondo posto alle spalle di Verstappen. Ad aspettarlo accanto alla macchina il suo inseparabile aiuto Angela Cullen con due bottiglie d’acqua e altrettante di integratori.

Hamilton ha bevuto immediatamente tirando un sospiro di sollievo: “Macchina perfetta se non per questo dettaglio della riserva d’acqua. Io di solito non bevo mai durante le corse ma oggi ne ho sentito un bisogno disperato. E non funzionava. Credo sia stata la gara più calda che abbia mai corso in vita mia”.

Per la Mercedes è il primo doppio podio della stagione, con George Russell subito alle spalle di Hamilton. L’inglese diventa inevitabilmente il protagonista più atteso in Ungheria dove ha vinto più di chiunque altro, otto volte… “Adoro Budapest e adoro il suo circuito – ha detto HamiltonFerrari e Red Bull hanno ancora un po’ di si vantaggio sul passo gara ma gli ultimi aggiornamenti sono stati molto favorevoli. Il gap a poco a poco si sta riducendo…”