Colpo di scena Cristiano Ronaldo: si va verso una clamorosa decisione

191

Da una parte Cristiano Ronaldo che scalpita per andarsene, dall’altra il Manchester United che non ha alcuna intenzione di farlo partire

La decisione di Cristiano Ronaldo di non presentarsi al ritiro per il raduno del Manchester United, con cui è sotto contratto ancora per tutta la prossima stagione, è stato solo l’inizio.

Cristiano Ronaldo
L’esultanza di Ronaldo dopo uno dei suoi ultimi gol della scorsa stagione (Foto ANSA)

Poi schermaglie, dichiarazioni, uscite sui social e in conferenza stampa che hanno reso tutto ancora più complicato: e più teso.

Cristiano Ronaldo e Manchester United: braccio di ferro

Le cose negli ultimi giorni si sono ancora più complicate. Cristiano Ronaldo ha confermato la sua intenzione di volere a tutti i costi lasciare il club offrendosi direttamente al Bayern Monaco e al Real Madrid. I bavaresi hanno declinato l’offerta: per ben due volte. Il Real valuterebbe l’operazione soprattutto in chiave di marketing. Ma non pagherebbe mai la clausola per il giocatore e il suo attuale stipendio.

La posizione del club

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo, 37 anni, dovrebbe giocare un altro anno nello United  (ANSA)

Anche Georgina, la moglie del fuoriclasse, ha espresso il desiderio di tornare in Spagna. I compagni di squadra di CR7, anche quelli a lui più vicini come Bruno Fernandes, non fanno pressione lasciando il fuoriclasse libero di decidere. Ma lo United non ha alcuna intenzione di fare nemmeno mezzo passo indietro. Anche perché il tecnico dei Red Devils, Ten Haag – assunto da quest’anno per rilanciare il club dopo una stagione a dir poco deludente – è convinto di poter rilanciare Ronaldo e lo vuole a propria disposizione.

Lo United, piuttosto attivo sul mercato, non ha deciso nessun rimpiazzo per sostituire il portoghese. Nel frattempo la squadra sta lavorando senza l’ex pallone d’oro da quindici giorni:

ufficialmente Cristiano Ronaldo è in ‘congedo’ per risolvere un serio problema familiare. Ma il tempo stringe e prima o poi le due parti dovranno arrivare a un accordo, in un senso o nell’altro. Nelle ultime ore si è anche sparsa la voce di un possibile approdo di CR7 all’Atletico Madrid: cosa che ha causato reazioni furiose da parte dei tifosi del Real sui social e che per altro non sembra entusiasmare nemmeno i supporter dei colchoneros.