“Chi se ne frega”, Maurizio Costanzo a ruota libera su Dybala e Roma

152

Tifoso storico della Roma, entusiasta per l’arrivo in giallorosso di Paul Dybala, Maurizio Costanzo ha tenuto banco in occasione della presentazione dell’argentino in giallorosso

La giornata della presentazione di Paulo Dybala ai tifosi della Roma è una di quelle date da sottolineare, proprio così com’era accaduto lo scorso anno per l’arrivo di José Mourinho.

Maurizio Costanzo Roma
Maurizio Costanzo, quest’anno ha festeggiato i 40 anni del suo show televisivo (Foto ANSA)

Inutile sottolineare che la firma dell’argentino abbia scatenato un grandissimo entusiasmo in tutto l’ambiente giallorosso. E poi c’è la questione stadio che tiene banco, con gli ultimi sviluppi che potrebbero portare a notizie concrete nei prossimi giorni.

Maurizio Costanzo, la Roma e Dybala

Della Roma e di Dybala ha parlato anche Maurizio Costanzo, grandissimo tifoso romanista, accolto come una star alla presentazione del campione argentino. Costanzo per alcuni mesi aveva ricoperto anche un ruolo ufficiale all’interno del club dei Friedkin come consulente nell’ambito della comunicazione. Nessuna frattura e nessuna lite. Solo il giusto desiderio di dedicarsi al club più da tifoso che da consulente.

“Chi se ne frega di Juventus e scudetto”

Maurizio Costanzo, non è solo un volto storico della TV italiana, tutt’ora in onda con diversi programmi sia sulle reti Mediaset che sulla RAI. Ma è anche titolare della casa di produzione Fascino che con la moglie Maria De Filippi produce alcuni dei programmi di maggiore successo in chiaro: il Maurizio Costanzo Show, ma anche Amici, Uomini e Donne, Tu Si Que Vales e molti altri.

Maurizio Costanzo Roma
Maurizio Costanzo, quest’anno ha festeggiato i 40 anni del suo show televisivo (Foto ANSA)

Maurizio Costanzo ai microfoni di Calciomercato.it in onda su TvPlay parla dello scudetto… “Ma chi se ne frega dello scudetto – è la sua risposta estremamente diretta – non voglio nemmeno pensarci. Questa è talmente una bella giornata che vale la pena godersela. Mi viene invece da dire che se non ci fosse Mourinho non avremmo queste belle giornate. Ci sono perché c’è lui. I tifosi romanisti hanno anche bisogno di risultati. Quindi Dybala con Mourinho e tutti gli altri con Pellegrini in testa ce li devono portare”.

Sempre sullo scudetto. Juventus dunque favorita? “Ripeto, chi se ne frega. Non me ne frega niente dello scudetto e degli altri. Non voglio Voglio pensare solo ai nostri risultati”.

Il progetto Roma è direttamente legato a José Mourinho: “Certo, perché sta facendo un gran bene a questa Roma. E forse ce ne accorgeremo solo quando non ci sarà più”.