Lewis Hamilton, decisione ufficiale: la sua nuova carriera ha inizio

175

Lewis Hamilton, decisione ufficiale: la sua nuova carriera ha inizio. Il pluricampione del mondo di Formula 1 ha comunicato una scelta fondamentale per il suo futuro

Lewis Hamilton non ha ancora rinunciato all’idea meravigliosa di diventare il pilota più vincente nella storia della Formula 1.

Il fuoriclasse inglese, sette volte campione del mondo, nonostante una stagione finora da dimenticare per la Mercedes, eccezion fatta per il 2/o posto conquistato con pieno merito nel Gran Premio d’Ungheria, sogna di conquistare l’ottavo titolo che gli consentirebbe di superare Michael Schumacher.

Hamilton
Lewis Hamilton (Ansa)

Insieme al team principal, Toto Wolff, Hamilton è già al lavoro in vista della prossima stagione, quella che dovrà sancire il ritorno ai massimi livelli delle Frecce d’Argento. Nel frattempo però, il fuoriclasse di Stevenage ha già iniziato a pianificare un futuro, quasi certamente a medio termine, che si preannuncia lontano dai circuiti di Formula 1.

Non è un mistero del resto che il sette volte campione del mondo non abbia la Formula 1 e la guida come sua unica passione. Hamilton è uno sportivo a tutto tondo, interessato a parecchie altre discipline. Atletica leggera, calcio, basket e football americano sono da sempre le sue principali passioni.

E proprio il football americano potrebbe diventare il suo maggiore centro d’interessi. E’ infatti di poche ore fa la notizia, ufficiale, dell’acquisto da parte del pilota inglese di un buon numero di quote della società a capo di una delle franchigie più prestigiose della NFL americana.

Lewis Hamilton diventa azionista dei Denver Broncos: il comunicato

Denver
Denver Broncos (Ansa)

Stiamo parlando dei Denver Broncos, di proprietà dei Walton-Penner, la famiglia d’imprenditori più ricca degli Stati Uniti. Hamilton, che possiede una splendida villa proprio nei paraggi di Denver, in Colorado,è diventato dunque co-proprietario della società di football americano.

La famiglia Walton-Penner lo ha accolto nel migliore dei modi, annunciando il suo ingresso in società attraverso una nota ufficiale.

Siamo lieti di dare il benvenuto al sette volte campione del mondo di Formula Uno Sir Lewis Hamilton nel nostro gruppo di proprietà. È un campione nel mondo, sa cosa serve per guidare una squadra vincente ed è un fiero sostenitore dell’uguaglianza globale, anche nel suo stesso sport”.

“Con oltre 100 vittorie ottenute in carriera – prosegue la nota -, Lewis è il pilota di maggior successo di tutti i tempi. Il suo spirito forte e i suoi standard di eccellenza saranno una risorsa per il gruppo di proprietà e per l’organizzazione dei Broncos“.