Lazio-Bologna 2-1, Immobile guida la rimonta – HIGHLIGHTS

191

Una Lazio eccellente nonostante un’inferiorità numerica molto prolungata, conquista la vittoria contro il Bologna

Vince la Lazio, di rimonta e con carattere al termine di una bella partita all’Olimpico, giocata su ritmi frenetici nonostante le tossine della preparazione e il gran caldo di Ferragosto.

Lazio Bologna Immobile
Ancora una volta decisivo Ciro Immobile (AP LaPresse)

Una prestazione di carattere da parte della squadra di Maurizio Sarri giocata con grande intensità agonistica ma anche atletica.

Lazio – Bologna  2-1

Mihajlovic, regolarmente in panchina, viene applaudito a lungo da una curva che non lo ha mai dimenticato e che rappresenta molto del suo passato di giocatore con sei stagioni in bianconceleste.

La partita

Lazio Bologna
Affettuoso scambio di saluti prima del match tra Sarri e Mihajlovic (AP LaPresse)

Gara che comincia subito con un colpo di scena. Maximiano, preferito a Provedel tra i titolari, combina un pasticcio in uscita che lo vede abbrancare il pallone in presa in uscita: ma fuori dall’area di rigore. Espulsione diretta con la Lazio che rimane in dieci inserendo Provedel. Lazio comunque pericolosa.

Ma il vantaggio è degli ospiti: percussione di Sansone che Zaccagni interrompe con un intervento ruvido in area di rigore. Arnautovic trasforma dal dischetto il suo primo gol della stagione. A primo tempo scaduto grave ingenuità di Soumaoro – già ammonito – che commette un fallo evitabilissimo, a centrocampo, su Lazzari e si fa espellere ristabilendo la parità numerica.

Secondo tempo tutto in pugno alla Lazio che attacca in modo sempre più insistente e che al 68’, subito dopo l’ingresso di Luis Alberto trova il pareggio. Affondo di Lazzari sulla destra, tiro cross velenosissimo che Skoroupski respinge in modo sfortunato addosso a De Silvestri… la palla carambola in gol. Lazio travolgente nonostante la prolungata inferiorità numerica: Immobile corona la solita gemma, gol numero 183, su un assist sontuoso di Milinkovic-Savic. Una gran bella partita fino al termine del match anche per merito del Bologna che torna a farsi pericoloso nel finale costringendo Provedel a un paio di interventi significativi.

Lazio che vince di carattere, in rimonta, giocando quasi 100’ in inferiorità.

CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DI LAZIO – BOLOGNA