MotoGP, annuncio clamoroso: Marquez correrà proprio con lui

316

MotoGP, annuncio clamoroso: Marquez correrà proprio con lui. Il 29enne fuoriclasse di Cervera avrà un nuovo compagno di squadra

Procede nel migliore dei modi il recupero di Marc Marquez dall’ennesimo intervento chirurgico al braccio destro. Era il 19 luglio 2020 quando il fuoriclasse di Cervera cadeva nella ghiaia del circuito di Jerez, rimediando quell’infortunio che due anni dopo ancora lo condiziona.

Marquez
Marc Marquez (Ansa)

Oggi Marquez sta affrontando la riabilitazione, dopo esser passato dalla sala operatoria per la quarta volta ma il suo morale non sembra risentirne più di tanto. Il pilota spagnolo, otto volte campione del mondo, ha fissato il suo ritorno in grande stile mella prossima stagione.

Con il pieno e incondizionato sostegno della Honda, che sta facendo tutto per mettergli a disposizione una moto in grado di competere per il titolo di MotoGP. Nel frattempo, Marquez sta seguendo per filo e per segno il programma di recupero che i medici hanno preparato per lui.

Una quarantina di giorni fa, nel corso di una diretta Instagram organizzata dallo sponsor Repsol, il fuoriclasse di Cervera aveva ammesso di soffrire parecchio. “Faccio fatica a muovere il braccio, anche solo per mangiare ad esempio. I medici mi hanno inviato un programma settimanale da seguire”.

MotoGP, Marquez avrà un nuovo compagno: è Joan Mir

Mir
Joan Mir (Ansa)

Ma ora tutto sembra procedere per il verso giusto e dal prossimo anno Marc Marquez tornerà tra i grandi protagonisti del circus della MotoGP. Ma non lo farà da solo: la clamorosa novità delle ultime ore riguarda infatti l’ingaggio da parte della Honda di un altro pilota spagnolo di talento, il maiorchino Joan Mir.

Mir ha vinto il titolo in Moto3 proprio con la Honda nel 2017 e nel 2020 al secondo anno da pilota della MotoGP si è laureato campione del mondo con la Suzuki.

Il 25enne di Palma di Maiorca ha firmato un contratto biennale, un accordo che lo ‘allinea’ anche temporalmente con Marc Marquez il cui quadriennale è in scadenza proprio nel 2024.

Con questa operazione la casa giapponese cerca di tornare competitiva ai massimi livelli, superando una crisi che ad oggi sembra addirittura irreversibile. Una coppia di piloti come quella formata ma Marquez e Mir è il miglior viatico per tornare ai vertici della MotoGP.