Spezia-Bologna 2-2, quattro gol: due di Arnautovic – HIGHLIGHTS

203

Il Bologna rimanda ulteriormente l’appuntamento con la sua prima vittoria stagionale pareggiando sul difficile campo dello Spezia

Si accontenta di un pari esterno comunque prezioso il Bologna, ancora alla ricerca della sua prima vittoria stagionale.

Spezia Bologna Arnautovic Sportitalia.it 040922
Arnautovic, cinque gol in cinque partite (AP LaPresse)

Alla squadra di Mihajlovic non basta la sontuosa classe offensiva di Arnautovic, capace sempre di fare la differenza. Spezia che incamera un punto che tornerà sicuramente utile in una partita che i liguri avrebbero anche potuto vincere.

La partita

Il Bologna arriva da alcune settimane complicate punto una squadra che fatica a segnare e che non ha ancora conquistato una vittoria. Ma non è la prima volta che le squadre di Mihajlovic partono con qualche incertezza per poi trovare costanza e continuità strada facendo, nel corso della stagione.

Spezia-Bologna 2-2

Spezia Bologna Arnautovic Sportitalia.it 040922
Bel pareggio tra Spzia e Bologna (AP LaPresse)

Dopo soli sei minuti il Bologna è già in vantaggio. è il solito Arnautovic a rendersi protagonista con un gol di grande precisione e puntualità su uno splendido assist di Medel in una difesa spezzina decisamente sorpresa. Ma, con il passare dei minuti, i padroni di casa prendono quota e cominciano a sviluppare diverse trame offensive sfiorando il pareggio già nel finale del primo tempo, con Kovalenko. Per poi siglare il meritato 1-1 con Simone Bastoni bravo a sfruttare gli sviluppi di un calcio di punizione con una gran conclusione dopo un secco dribbling.

Simone Bastoni è il protagonista anche del vantaggio spezzino che arriva al 54’. Suo il calcio di punizione che Schouten infila incredibilmente con un colpo di testa imparabile, ma nella propria porta. Arnautovic, quinto gol in cinque partite, risolve la partita infilando Dragowski in uscita sull’affondo di Soriano.

Nell’ultima mezz’ora prevalgono stanchezza ed equilibrio pur con molte discussioni per un contatto in area di rigore al 93’ che vede Agudelo finire a terra e, sulla controffensiva, Arnautovic fermato sul filo del fuorigioco davanti al potenziale terzo gol.

Un pareggio che è sostanzialmente giusto e che viene accettato da due squadre che nel gran caldo pomeridiano chiudono in notevole difficoltà dal punto di vista fisico.

 

CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DI SPEZIA-BOLOGNA