Ronaldo-Napoli, la verità è sconvolgente: Spalletti glielo ha detto chiaro e tondo

252

La trattativa che stava per portare Cristiano Ronaldo al Napoli è stata tra le più chiacchierate del calciomercato: le parti erano davvero vicine all’accordo, ecco cosa è successo.

A pochi minuti dalla trionfale partita di Champions League contro il Liverpool è emersa la scottante verità sul possibile passaggio del fenomeno portoghese in maglia azzurra: il ruolo di Spalletti è stato importantissimo.

Cristiano Ronaldo (Ansa)
Cristiano Ronaldo (Ansa)

Al termine della prima giornata dei gironi di Champions League è il Napoli l’unica squadra italiana a poter esultare. Una vittoria incredibile e meritata contro un avversario tra i più forti del mondo: il Liverpool di Jurgen Klopp. Allo Stadio Maradona è andato in scena uno spettacolo per gli occhi e che ha visto la squadra di Spalletti trionfare con il punteggio di 4-1.

Già dall’inizio si era capito come il Napoli fosse sceso in campo con una voglia e un’intensità nettamente superiore ai vice campioni in carica, tanto da passare in vantaggio dopo appena cinque minuti grazie al rigore conquistato e trasformato da Zielinski. Dopo un altro penalty fallito da Osimhen e un salvataggio sulla linea di Van Dijk su Kvaratskhelia, arriva anche il raddoppio di Zambo Anguissa, autore di una prova sontuosa in mezzo al campo.

A pochi istanti dalla fine del primo tempo anche Simeone, subentrato al posto dell’infortunato Osimhen, si iscrive al tabellino dopo un’altra grande giocata del georgiano. Al rientro dagli spogliatoi il Napoli trova addirittura il quarto gol ancora con Zielinski e chiude definitivamente la partita. A nulla servirà poi al Liverpool il gol della bandiera di Luis Diaz. Pochi minuti prima del fischio iniziale è però arrivata un clamoroso scoop sulla trattativa che stava per portare CR7 in azzurro: ecco cosa è successo.

Quel messaggio di Spalletti non lascia alcun dubbio: perché è saltata la trattativa?

È stato chiaro a tutti come in questa sessione estiva il fenomeno portoghese abbia fatto di tutto pur di lasciare il Manchester United. Cristiano Ronaldo non è più titolare con Ten Hag e ha cercato una squadra che gli permettesse di giocare la Champions League e di arrivare nelle migliori condizioni possibili al Mondiale in Qatar. Il Napoli era veramente vicino a prenderlo, tanto che il giornalista di Amazon Prime Video Alessandro Alciato ha raccontato anche di uno scambio di messaggi tra CR7 e Spalletti.

Luciano Spalletti (Ansa)
Luciano Spalletti (Ansa)

Su Whatsapp l’ex giocatore di Real Madrid e Juventus avrebbe scritto al mister del Napoli: “Ma tu mi alleneresti? Hai voglia davvero di allenarmi? Sei pronto?”. Immediata la risposta di Spalletti: “Si, sono pronto. Io ti alleno se vieni molto volentieri”. Poi le richieste di De Laurentiis al Manchester United soprattutto per la questione stipendio hanno fatto saltare la trattativa, ma questa è l’ennesima conferma di come Ronaldo volesse davvero giocare per il Napoli in questa stagione.

Un rimpianto che forse potrà essere difficile da accettare per alcuni tifosi. Certo è che se il Napoli dovesse giocare tutta la stagione come contro il Liverpool, quello di CR7 rimarrebbe solo un lontano ricordo.