Totti-Blasi, è guerra totale: “Ho trovato i messaggi, finirà in tribunale”

485

Totti-Blasi, è guerra totale: “Ho trovato i messaggi, finirà in tribunale”. Clamorosa svolta nella separazione dell’anno, parole durissime

Due mesi di silenzio, da quando con un comunicato ufficiale Francesco Totti e Ilary Blasi hanno fatto sapere a tutti che la loro vita come coppia era finita. Due mesi ad aspettare che uno di loro parlasse per raccontare la loro versione e quando tutti puntavano su lei, è stato lui a partire in contropiede.

Francesco Totti e Ilary Blasi il giorno del matrimonio (ANSA)

Francesco Totti racconta tutto in una lunga intervista al ‘Corriere della Sera’, forse suggerita dai suoi legali per l’autorevolezza del maggiore quotidiano italiano. Lo fa perché ammette che questa vicenda lo sta uccidendo e perché in queste settimane ha sentito raccontare troppe inesattezze. Ma le sue parole sembrano una dichiarazione di guerra, soprattutto in certi passaggi.

L’ex capitano della Roma non ci sta a passate come unico colpevole, perché non è stato lui a tradire. O meglio, non lo ha fatto per primo. E se Ilary veramente gli fosse stata vicino, avrebbero potuto evitare tutto ma così non è stato. Il periodo vero di crisi è cominciato con la morte di papà Enzo il 12 ottobre 2020 anche se “la crisi vera è esplosa tra marzo e aprile dell’anno scorso. Ma io soffrivo da tempo. È morto papà mio. Di Covid. E io l’ho visto l’ultima volta il 26 agosto. Sapevo che stava male, e non potevo fargli visita. Papà mio per me c’era sempre, non perdeva una trasferta”. In quel periodo i figli gli sono rimasti vicino, invece “mia moglie quando avevo più bisogno di lei, non c’è stata. Nella primavera del 2021 siamo andati in crisi definitivamente. L’ultimo anno è stato duro. Non c’era più dialogo, non c’era più niente”.

Totti-Blasi, è guerra totale: quando è cominciata con Noemi e cosa ha scoperto lui

Francesco si prende le sue colpe, perché quando si rompe c’è sempre un 50% di responsabilità e ammette che avrebbe potuto stare di più con lei, dedicarle più attenzioni. però la storia con Noemi Bocchi, perché quella ormai è una realtà, secondo lui è iniziato dopo Capodanno. Prima si frequentavano come amici, da marzo di quest’anno è una realtà.

Secondo lui invece Ilary l’ha tradito prima: “A settembre dell’anno scorso sono cominciate ad arrivarmi le voci: guarda che Ilary ha un altro. Anzi, più di uno. Mi pareva impossibile. Invece ho trovato i messaggi. Quando mi sono arrivati avvertimenti da persone diverse, di cui mi fido, mi sono insospettito. Le ho guardato il cellulare. E ho visto che c’era una terza persona, che faceva da tramite tra Ilary e un altro”.

Nomi non ne fa, ma dice che appartiene ad un mondo completamente diverso dal suo ed è anche questo che gli ha fatto male. Lui si è tenuto tutto dentro, a Ilary ha anche negato di frequentare Noemi perché “speravo ancora di salvare tutto. Ma a quel punto mi sono tolto un peso, e ho domandato a Ilary di quest’altro uomo. Anche lei sulle prime ha negato. Diceva di non averlo mai incontrato. Poi ha capito che sapevo, e mi ha raccontato che con quel tipo si erano visti solo per prendere un caffè”.

Ilary Blasi e Francesco Totti insieme (LaPresse)

Ora che cosa lo aspetta? “Non lo so. Temo che con Ilary finirà in tribunale. Spero ancora che si possa trovare un accordo e chiudere qui questa storia. Di sicuro, io adesso mi taccio”.