Viktoria Plzen-Inter 0-2, Dzeko risolve una gara dominata – HIGHLIGHTS

691

Vittoria netta e meritatissima dell’Inter che sul campo del Viktoria Plzen raccoglie meno di quanto meriterebbe

Una buona Inter, per continuità e dedizione contro una squadra rognosa, fallosa e fisicamente intensa per quanto tecnicamente limitata.

Viktoria Plzen Inter Sportitalia 130922
Edin Dzeko protagonista nel boxscore del match di Champions League di Plzen (AP LaPresse)

Arriva così una prima vittoria importantissima in un girone di Champions League duro dove la squadra di Inzaghi è comunque costretta a recuperare punti su campi ben più difficili di quello del Plzen.

La partita

L’Inter arriva in Repubblica Ceca con l’unico obiettivo di vincere dopo la sconfitta all’esordio contro il Bayern Monaco. Il Viktoria Plzen, che ha perso 5-1 all’esordio a Barcellona, sembra essere l’anello debole della catena nel girone. Ma la squadra di Simone Inzaghi non può permettersi errori.

Viktoria Plzen-Inter 0-2

Dieci minuti di studio in cui il Viktoria si rende aggressivo, ma non pericoloso. Poi l’Inter inizia a spingere mettendo subito in difficoltà la squadra avversaria. Arrivano un calcio di punizione per un fallo su Dumfries che forse poteva anche chiamare un cartellino rosso, alcuni calci d’angolo. Conseguenza naturale è un meritato vantaggio. Palla vinta da Barella a centrocampo rifinita in modo eccellente da Gosens che Correa lavora bene ai limiti dell’area scaricando su Dzeko: destro perfetto che si infila nell’angolo basso del secondo palo. Splendida azione corale, finisher davvero da artista di Dzeko.

Il secondo tempo vede l’Inter attaccare molto e cercare a più riprese il raddoppio, vicinissimo per Dzeko in almeno due occasioni. Poi il Viktoria, fallosissimo, rimane in dieci dopo un bruttissimo intervento di Bucha ai danni di Barella. Dzeko decisivo anche in occasione del gol del raddoppio con una velocissima azione di contropiede che mette Dumfries davanti alla porta freddando Stanek.

Una vittoria sostanzialmente più meritata che netta da parte dell’Inter che contro una squadra francamente modesta avrebbe potuto vincere in modo anche molto più ampio.

Buona Inter tuttavia, anche da parte dei gregari: bene Onana in una occasione, molto bene Acerbi e Gosens. Ampio turnover nel finale per preparare la squadra al meglio in vista del rientro in campionato domenica alle 12.30 contro la sorprendente Udinese.

CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DI VIKTORIA PLZEN-INTER