Roma senza Dybala, infortunio nel riscaldamento: le condizioni de La Joya

69

In una Roma che lamenta diversi infortuni importanti fin dall’inizio della stagione Dybala si ferma di nuovo

Problemi muscolari per Dybala. Che per la seconda volta dall’inizio della stagione è costretto a fermarsi rinunciando al big match contro l’Atalanta.

Dybala Roma Sportitalia 180922
Paulo Dybala assente contro l’Atalanta (AP LaPresse)

È la seconda tegola per Mourinho e la Roma che dopo la partita di Europa League contr l’HJK, ha dovuto rinunciare anche a Karsdorp, che sarà operato in settimana per una lesione al menisco.

Roma, Dybala si ferma

Dyblala era tra i titolari dopo l’ultimo allenamento di rifinitura. E si presenta regolarmente in campo per il riscaldamento. Ma La Joya in campo non c’è. Cambio prudenziale dell’ultima ora per un problema di carattere muscolare. Una scelta di Mourinho che a quanto pare non sembra determinato da un vero e proprio infortunio ma da una scelta ‘conservativa’, per evitare ulteriori rischi. Soprattutto in considerazione dei problemi pregressi di Dybala che avevano forzato la Roma a rinunciare all’argentino nella prima parte della stagione.

Regolarmente in Nazionale

Salernitana Roma Dybala
Dybala tornerà con la maglia della Roma dopo la pausa (AP LaPresse)

Molta preoccupazione dopo che la notizia si diffonde su social soprattutto in Argentina, che si aspettava la presenza in campo di Dybala nell’imminente tournée che l’Albiceleste affronterà nel corso delle prossime due settima negli Stati Uniti per prepararsi ai Mondiali, sempre più vicini. Dybala, frequentemente inquadrato dalle telecamere, segue tutta la partita dalla tribuna, salutato con molto affetto dal pubblico giallorosso.

La sua presenza in Nazionale non dovrebbe essere in discussione. Dybala sarà aggregato al gruppo e valutato prima di ogni partita. Scaloni evidentemente lo vuole vedere personalmente e da vicino in questo ultimo test importante prima dei Mondiali. Così come quella di Di Maria, malamente espulso nella partita persa dalla Juventus contro il Monza e chiamato dalla nazionale di Lionel Scaloni a Miami contro Honduras e a New York contro la Jamaica. In squadra anche Lautaro Martinez e Correa (Inter), Paredes (Juventus), Perez (Udinese).