Gianluca Vialli, un cuore senza confini: la notizia commuove tutti

201

Gianluca Vialli, un cuore senza confini: la notizia commuove tutti. Il coraggio dell’ex campione è un esempio da seguire sempre

La nuova stagione dell’Italia di Roberto Mancini sta per ripartire con le ultime due partite della Nations League contro Inghilterra e Ungheria. Al suo fianco ancora una volta ci sarà Gianluca Vialli, che non è solo un capo delegazione, ma per il gruppo azzurro rappresenta molto di più.

Gianluca Vialli (ANSA)

Ancora prima di scendere in campo, Vialli ha già vinto. Oggi infatti nel ritiro della Nazionale a Coverciano ha ricevuto il premio “Un cuore da leone”, voluto da Stelle nello Sport e Ussi per ricordare la figura di Gian Luigi Corti (giornalista sportivo e dirigente azzurro).  Nella motivazione si legge che Vialli è un “Campione in campo, fuoriclasse nella vita”, anche per la dura battaglia contro il cancro che sta combattendo.

In lizza per vincere il premio c’erano anche Gianmarco Tamberi, Vanessa Ferrari, Gregorio Paltrinieri, Monica Contrafatto  e Viviana Bottaro. Ma è andato a lui, come spiega il giornalista Gianfranco Coppola, “come esempio di coraggio, dignità e forza d’animo. Oggi nel ruolo di Capodelegazione della Nazionale conferma la sua straordinaria leadership fatta di cura dello spogliatoio, confermandosi grande esempio di coraggio, generosità, passione”.

Gianluca Vialli, un cuore senza confini: il suo rientro nel mondo del calcio è vicino?

Il nome di Gianluca Vialli però nelle ultime ore è tornato di moda anche per un’altra vicenda legata al mondo del calcio. Perché la cessione della Sampdoria sembra arrivata ad un punto cruciale e nella cordata che potrebbe far ripartire la storia del club in qualche modo è coinvolto anche lui.

Come spiega il quotidiano ‘Il Secolo XIX’, insieme all’altro ex calciatore blucerchiato Ivano Bonetti e all’imprenditore Franco Di Silvio rappresentano Khalid Faleh Al Thani. Il magnate qatariota sarebbe finalmente pronto per uscire allo scoperto e presentare tutte le carte necessarie per acquisire la società.

Gianluca Vialli e Roberto Mancini dopo gli Europei (ANSA)

Una trattativa che va avanti da diverso tempo e che sembrava essersi arenata. Ora invece c’è stata una nuova accelerata e il nome di Vialli è di quelli buoni per far sognare tutti i tifosi della Samp.