Formula 1 Messico Qualifiche, sempre il solito Verstappen – HIGHLIGHTS

838

Il campione del mondo Max Verstappen si aggiudica la pole position anche nel gran premio di Formula 1 in Messico

Max Verstappen in pole. Epilogo scontato ma non troppo delle qualifiche del gran premio del Messico di Formula 1.

Formula 1 Messico Verstappen Sportitalia 291022
Max Verstappen, sesta pole stagionale, 19esima in carriera (AP LaPresse)

Ci si aspettava qualcosa di più e di meglio dalle Ferrari che avevano chiuso la giornata di ieri con i tempi migliori dopo le prove libere. Ma le rosse sono in ritardo.

Formula 1 Messico, Verstappen in pole

Per Max Verstappen che chiude con il miglior tempo assoluto in 1.19.222 – notevolmente più performante rispetto alle prove libere di ieri e anche ai migliori tempi conseguiti dalla Ferrari nel corso delle due sessioni del venerdì – è la 19esima pole in carriera, la sesta di questa stagione. La prima a Città del Messico.

La griglia di partenza

Formula 1 Messico Sainz Sportitalia 291022
Un intenso primo piano di Sainz, quinto in griglia con la prima delle due Ferrari (AP LaPresse)

Decisivo l’ultimo tentativo di Verstappen che ha chiuso in crescendo la sua performance sul circuito di Città del Messico. Oscurando non solo la Ferrari ma anche le Mercedes, sempre più competitive, e l’idolo di casa, Sergio Perez, osannato da un pubblico caldissimo.

Una Red Bull che conferma una netta superiorità nonostante le prove di ieri non fossero andate benissimo e il margine di miglioramento per l’auto campione del mondo, su quello che dovrebbe essere un circuito non particolarmente favorevole alla scuderia anglo-austriaca, è stato davvero evudente. Alle sue spalle la Mercedes di Russell, in prima fila. A seguire l’ex campione del mondo Lewis Hamilton affiancato da Perez. Poi la prima Ferrari, quella di Sainz, che ha corso parecchi rischi di taglio in Q2, con l’Alfa Romeo di Bottas in terza fila, e quella di Leclerc, reduce dall’incidente di ieri, in quarta fila a fianco di Norris. Quindi Alonso e Ocon.

Semaforo verde domenica alle 21 (ora italiana) con Verstappen che punta a superare se stesso e qualsiasi record stagionale ancora manchi a lui e alla Red Bull.

CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DELLE QUALIFICHE DEL GP DEL MESSICO