Lecce-Juventus 0-1, Fagioli salva una Signora davvero brutta – HIGHLIGHTS

704

Vittoria esterna sul campo del Lecce per la Juventus grazie a uno splendido gol di Fagioli

Serve un gol di Fagioli, prima rete in Serie A e inserito nella ripresa, alla Juventus per conquistare una vittoria importante che tiene a galla la squadra di Allegri.

Lecce Juventus Sportitalia 291022
Soulé schierato tra i titolari di Allegri e in campo per tutta la gara (Foto Ansa)

Non una bella partita della Juventus, buoni solo i tre punti dopo la partita di Lecce.

La partita

Non è certo la miglior Juventus possibile quella chiamata ad affrontare in trasferta il Lecce. Allegri alla vigilia ha escluso il coinvolgimento di Pogba e di Chiesa, che cominciano a vedere la fine del tunnel dopo un lungo infortunio ma non sono ancora pronti. La squadra è reduce dalla pesantissima sconfitta di Lisbona che ha precluso gli ottavi di Champions League. Da un punto di vista emotivo il momento è davvero pessimo…

Lecce-Juventus 0-1

Lecce Juventus Cuadrado Sportitalia 291022
Cuadrado, qualche bel cross e poco altro (Foto ANSA)

La Juventus va in campo con i resti e una panchina cortissima. E fa quello che può. Un primo tempo di possesso palla e poco altro con qualche sporadica conclusione verso la porta avversaria senza mai creare veri pericoli alla rete del Lecce. Il Lecce si limita a contenere, ripartendo di rado. Un paio le conclusioni che costringono la difesa salentina a difendersi. Ma l’unica vera parata di Falcone è su un colpo di testa di Rabiot da un’azione di calcio d’angolo. Per il resto un tiro dalla distanza sul fondo di Miretti, un’altra conclusione di Rabiot parata a terra da Falcone e pochissimo altro. A parte ben quattro cartellini gialli per altrettanti falli tattici.

Juventus che si ripresenta con Fagioli al posto di McKennie. Poi tocca a Kean al posto di Miretti, per nulla contento di lasciare il campo dopo un’ora più che dignitosa. Quindi anche a Iling Junior, al posto di Kostic. Ma la Juventus fa vedere davvero pochissimo. Ci pensa Fagioli con un gol strepitoso dai limiti dell’area di rigore, un tiro a giro che si insacca a fil di palo imparabilmente sul palo alla sinistra di Falcone. Lacrime di gioia per il giovanissimo. Cui va il merito di salvare davvero una brutta Juve, nulla a che vedere con l’incontenibile Napoli vittorioso sul Sassuolo 4-0. 

Juve che rischia grossissimo su una gran conclusione di Hjulmand da azione di calcio d’angolo che si stampa sulla base del palo.

La Juventus di nuovo in campo mercoledì contro il Paris Saint Germain, vittorioso in Ligue 1 – 4-3 sul Troyes – con i gol sei suoi tenori, Mbappé, Messi e Neymar. Una vittoria è d’obbligo per salvare il salvabile e cercare almeno l’accesso in Europa League.

CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DI LECCE-JUVENTUS

Lecce Juventus Fagioli Sportitalia 291022
Nicolò Fagioli, gol strepitoso, il primo in Serie A (Foto ANSA)