Empoli-Atalanta 0-2, il ritorno della Dea – HIGHLIGHTS

749

La parata torna alla vittoria in modo convincente battendo in trasferta l’Empoli 0-2

La peggiore Atalanta della stagione, nettamente battuta in caso dalla Lazio, è già in archivio. La squadra di Gasperini torna alla vittoria, netta e convincente, sul campo dell’Empoli.

Empoli Atalanta Sportitalia 301022
L’Atalanta torna alla vittoria (AP LaPresse)

Una buona partita, sui soliti standard visti nel corso delle prime dieci giornate del campionato, nel corso delle quali aveva mantenuto una piena imbattibilità, da parte dell’Atalanta, sempre in controllo del match.

La partita

Le immagini di Gasperini, furioso al termine della partita persa in casa con la Lazio avevano evidenziato quella che poteva essere considerata una vera e propria serata storta. E tale evidentemente è stata. Nonostante assenze importanti, come quella di Muriel fuori per squalifica e di de Roon vittima di una lesione muscolare, il tecnico dell’Atalanta opta per numerose novità che comprendono anche il recupero di Musso tra i pali e Rafael Toloi in difesa.

Empoli-Atalanta 0-2

Empoli Atalanta Lookman Sportitalia 301022
Lookman, autore del gol del raddoppio (AP LaPresse)

L’approccio dell’Atalanta è quello di una squadra che vuole lasciarsi immediatamente alle spalle la prima sconfitta della stagione. Dea subito pericolosissima in almeno due occasioni con la difesa dell’Empoli schiacciata, fin dall’inizio, nella propria trequarti. Con i toscani in grande difficoltà in fase di impostazione, dopo una clamorosa palla gol che vede Ederson per tre volte pronto a battere a rete davanti alla porta avversaria, l’Atalanta passa. É  il 32’: azione corale con Koopmeiners che appoggia a Lookman il cui gran tiro, respinto dalla difesa, viene insaccato da un tap-in di sinistro di Hateboer.

Atalanta che si permette anche il lusso di sprecare un clamoroso calcio di rigore poco prima dell’intervallo. Il tiro dal dischetto di Koomeiners viene intuito da Vicario, ancora una volta decisivo. In 15 minuti scarsi l’Atalanta chiude la pratica. Azione ubriacante di Lookman che conclude una lunga azione con una deliziosa serie di dribbling che si chiudono in gol. Vittoria netta e inequivocabile.

Atalanta che, in attesa della partita del Milan nel posticipo serale contro il Torino, torna al secondo posto in classifica a cinque punti dal Napoli, vittorioso nettamente nell’anticipo di ieri contro il Sassuolo e prossimo avversario della dea, a Bergamo, sabato alle 18.

CLICCA QUI PER VEDERE GLI HIGHLIGHTS DI EMPOLI-ATALANTA